Stampa Stampa
44

CASE POPOLARI E LICEO ARTISTICO SQUILLACE, ZOFREA : «NOI SEMPRE ATTENTI»


Riceviamo e pubblichiamo:

SQUILLACE (CZ) –  23 GIUGNO 2019 – Con l’approvazione dello schema di convenzione Aterp – Comune di Squillace, da parte del consiglio comunale, giunge finalmente a compimento un lungo iter partito quasi 3 anni fa e che aveva portato l’attuale sindaco ad emettere un ordinanza di sgombero in seguito al grave smottamento di un muro prospiciente le case popolari di viale Fuori Le Porte. 

Approvato lo schema, ora si attende che il documento venga sottoscritto dai rispettivi enti.

Senza voler assumermi meriti particolari, in questi anni il problema è stato costantemente monitorato, perlomeno per i tantissimi viaggi fatti alla Cittadella per illustrare al dirigente la pericolosità della situazione venutesi a creare con il cedimento del muro. 

Tant’è che l’Aterp, già, 1 anno fa aveva accantonato nel proprio bilancio 110.000,00 euro per la messa in sicurezza del muro. Trova finalmente soluzione, almeno si spera, un problema che in questi anni ha tenuto in continua apprensione 12 famiglie. 

Il consiglio comunale inoltre ha approvato, in deroga allo strumento urbanistico ex articolo 14 del Dpr 380/2001, il permesso a costruire il nuovo Liceo Artistico in Squillace lido. 

Grande merito va sicuramente riconosciuto alla Provincia di Catanzaro per aver stanziato un finanziamento di  6.300.000,00 euro a totale carico della Provincia, a dimostrazione che le varie sollecitazioni fatte, in questi anni ai nostri rappresentanti istituzionali, hanno trovato un’ampia soddisfazione.

La costruzione del nuovo edificio scolastico a Squillace lido rappresenta, sicuramente, un investimento importante che permetterà con la collocazione dell’istituto in un area chiave della zona, circondata da servizi a supporto, di aprirsi ad un territorio ampio favorendo il flusso delle iscrizioni. 

Ciò consentirà, a molti allievi, in particolare quelli che arrivano dalla costa ionica e che in questi anni hanno incontrato grosse difficoltà a raggiungere il liceo artistico, di superare le difficoltà logistiche derivanti dalla mancanza dei mezzi di trasporto pubblico. 

L’alternativa a questa soluzione sarebbe stata, la chiusura definitiva del Liceo Artistico a Squillace. Insieme al capogruppo Oldani Mesoraca, abbiamo anche sensibilizzato il sindaco ad avviare una seria riflessione sulla destinazione dell’immobile, attuale sede del Liceo artistico, che nei prossimi anni tornerà nella piena disponibilità del comune.

Questo paese non può più permettersi un’amministrazione comunale senza una visione strategica che non tenga conto di tutti gli immobili inutilizzati che in questi anni sono rimasti chiusi.

In merito a queste pratiche, in questi anni, il mio impegno è stato incessante e considerevole.

Continuiamo, senza sosta, sempre instancabilmente e senza interessi.

Solo per amore di questo paese».

Enzo Zofrea, segretario Circolo Pd “S. Pertini” e consigliere comunale di opposizione “TuttInsieme per Squillace”

Contatti

Blog Traffic

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.