Stampa Stampa
27

CASA DELLA SALUTE DI CHIARAVALLE: ECCO LA FIRMA PER LA CONSEGNA DEI LAVORI


La nuova struttura al posto del vecchio ospedale “San Biagio”, tutti i dettagli nella conferenza stampa di presentazione del 16 settembre alle ore 11

 di REDAZIONE

 CHIARAVALLE CENTRALE (CZ) –  9 SETTEMBRE 2022 – Un passo decisivo nel percorso di realizzazione della Casa della Salute di Chiaravalle Centrale.

 Mercoledì 7 settembre è stato, infatti, firmato il verbale di consegna dei lavori alla ditta appaltatrice.

 Opera definitivamente al via, dunque, con la prevista demolizione del vecchio ospedale “San Biagio” e la costruzione del nuovo edificio a poca distanza dall’ex nosocomio.

 “La Casa della Salute assolverà funzioni importanti di punto di riferimento sanitario per la vasta area delle Preserre e del Basso Jonio nei termini di un originale modello assistenziale-organizzativo vicino al territorio e alle comunità locali” le parole del sindaco, Domenico Donato, nell’annunciare la conferenza stampa che si terrà il prossimo 16 settembre alle ore 11 nella sala consiliare del comune di Chiaravalle Centrale, alla presenza dei vertici aziendali e dei tecnici Asp di Catanzaro.  

“Quella di Chiaravalle è la prima Casa della Salute, in Calabria, a veder definito l’iter realizzativo completo” l’ulteriore commento di Donato.

 Invitati all’iniziativa del 16 settembre tutti i sindaci del comprensorio, da Montauro a Davoli, da Soverato a Torre di Ruggiero.

 Circa cinque milioni di euro, tra demolizione e ricostruzione, l’investimento previsto per la nuova struttura che garantirà le cure primarie, oltre a offrire orientamento e assistenza all’utenza, trovando in loco tutti i professionisti e i servizi relativi alla salute.

 “Era una delle sfide più difficili e impegnative del mio mandato, adesso è una grande conquista” la considerazione del sindaco di Chiaravalle, nel ricordare le tante battaglie degli anni passati, lo sciopero della fame, l’eco mediatica nazionale per sbloccare un finanziamento che sembrava incomprensibilmente perduto.

 Adesso la “buona notizia” destinata a mettere la parola fine sulla vicenda e a dare risposte definitive ai bisogni di sanità del territorio.

Contatti

Blog Traffic

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.