Stampa Stampa
36

CASA DELLA COMUNITÀ A SQUILLACE, ECCO DUE MILIONI DI EURO


L’ASP di Catanzaro approva il progetto di fattibilità, dellastruttura socio-sanitaria finanziata con i fondi del PNRR per potenziare i servizi di cura dei cittadini

di REDAZIONE

SQUILLACE (CZ) –  20 AGOSTO 2023 –  Con la delibera n. 988del 11/08/2023, l’azienda sanitaria provinciale di Catanzaro ha provveduto all’approvazione Progetto fattibilità tecnico economica, parte essenziale per l’avvio dei lavori della Casa della comunità di Squillace.

Nella nuova struttura verranno concentrati una serie di servizi socio-sanitari del territorio quali i medici di medicina generale, i pediatri,nonché tutti gli specialisti ambulatoriali e gli altri professionisti sanitari attualmente allocati a presso il polo sanitario come infermieri, Oss, fisioterapisti, e tecnici della riabilitazione.

Nella casa di comunità troveranno,altresì, spazio anche i servizi sociali pubblici e le associazioni del territorio impegnate nel settore della salute, in modo da offrire ai cittadini, in un’unica struttura, tutto ciò di cui necessitano per la loro salute e per quella dei loro familiari.

Altra importante novità, la casa della comunità di Squillace sarà collocata presso un’ampia struttura pubblica finora non utilizzata, sita in viale Cassiodoro.

Quello del potenziamento dei servizi di cura della salute dei cittadini, precisal’assessore alla programmazione, Franco Caccia, impegnato a curare i rapporti interistituzionali inerenti la nascita di questo nuovo servizio, costituisce un punto fermo della nostra amministrazione.

Grazie alla disponibilità manifestata dal management dell’Asp d Catanzaro e dal responsabile dell’ufficio tecnico, ing.Maurizio Benvenuto, Squillace sarà centro pilota del processo di riorganizzazione dei servizi territoriali e ciò avverrà utilizzando uno stabile pubblico, da decenni inutilizzato, collocato in una posizione particolarmente agevole per l’accesso dei cittadini, anche dei paesi limitrofi.

La struttura, al contrario di quella dove è attualmente ubicato il polo sanitario territoriale, via Damiano Assanti, è dotata di una vasta area parcheggio, di stanze ampie e luminose ed in cui sarà possibile programmare anche futuri amplianenti dell’offerta dei servizi per la salute.

Il finanziamento approvato per la realizzazione della Casa della comunità di Squillace ammonta a € 2.272.472,15, il gruppo di progettazione è rappresentato dal Mastellone di Castelvetere engineering srl, mentre l’azienda affidataria dei lavori, a seguito di Accordo Quadro Invitalia, è risultata l’impresa Consorzio Stabile Valore Assoluto con sede a Roma.

 Le case della comunità rientrano nella nuova tipologia di servizi socio-sanitari territoriali, individuati dal PNRR- Missione 6 Salute, come centrali dopo le criticità vissute dalle popolazioni mondiali durante il Covid. 

Contatti

Blog Traffic

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.