Stampa Stampa
71

CASA CURA DI CHIARAVALLE, UN ALTRO DECESSO


Chiaravalle Centrale, veduta

Sale a otto il numero delle vittime fra i pazienti della struttura in cui si è sviluppato un  focolaio di Coronavirus

Fonte: ILVIZZARRO.IT 

CHIARAVALLE CENTRALE (CZ) –  2 APRILE 2020 –  Sale a 8 il numero dei decessi tra i pazienti della casa di cura di Chiaravalle Centrale.

Un altro paziente è deceduto nella giornata odierna come confermato dal sindaco Domenico Donato.

Inoltre, secondo quanto dichiarato dal primo cittadino di Chiaravalle, i pazienti ancora da ospedalizzare sono 19 e nella casa di cura mancherebbe il personale sanitario, pertanto lo stesso si dice «preoccupato».

Al momento, stando alle parole di Donato, da Catanzaro sarebbero partite altre due ambulanze per il trasferimento di due nuovi pazienti, e nella mattinata una ulteriore richiesta di trasferimento era stata avanzata all’azienda sanitaria da parte dei titolari della “Domus Aurea”.

Per quanto riguarda la distribuzione diretta di farmaci o dispositivi sanitari, il primo cittadino di Chiaravalle ha sottolineato che non è più necessario andarli a ritirare alla farmacia distrettuale ma è possibile chiamare la farmacia stessa o la Croce Rossa e la consegna avverrà direttamente a domicilio.

Per quanto riguarda la Croce Rossa il numero è 800 06 55 10.

Si può telefonare anche alla farmacia distrettuale, dal lunedì al venerdì, dalle 9 alle 13 al numero 0967 539290. 

Dunque, una nuova brutta notizia che arriva dopo il trasferimento di gran parte dei degenti della casa di cura presso il policlinico di Germaneto, di seguito alle continue istanze avanzate da amministratori locali e dai titolari della struttura nei giorni scorsi, e dopo un tira e molla tra decisioni rinviate e rimpalli di responsabilità.

Intanto la Procura della Repubblica di Catanzaro, guidata da Nicola Gratteri, avrebbe avviato accertamenti per ricostruire quanto accaduto nella residenza sanitaria per anziani dove, man mano che passavano i giorni, aumentavano anche il numero di pazienti e operatori risultati positivi al virus.

Un dramma senza fine che ad oggi conta 8 vittime.

Contatti

Blog Traffic

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.