Stampa Stampa
32

CARO BOLLETTE, AMARONI “SPEGNE” IL CENTRO STORICO


Amaroni: Palazzo Canale, sede del municipio

Iniziativa simbolica dell’amministrazione comunale per stimolare un intervento del Governo

di Franco POLITO

AMARONI (CZ) –  10 FEBBRAIO 2022 –  “Luci spente nei comuni”, anche Amaroni aderisce all’iniziativa dell’Anci contro il caro bollette.

In segno di protesta, questa sera il  centro storico resterà al buio dalle 20.00 alle 20.30.

«Anche i bilanci degli enti locali –  sottolinea l’amministrazione comunale del sindaco Luigi Ruggiero –   risentiranno di questi enormi e smisurati aumenti delle bollette energetiche.

Il nostro Comune dovrà affrontare maggiori spese calcolate intorno ai 50 – 60.000,00 euro per fornitura di gas ed energia elettrica».

Gli amministratori evidenziano, altresì, che la loro «è una protesta simbolica», messa in atto «per stimolare un intervento governativo concreto su questi rincari che hanno colpito indistintamente tutti, soprattutto le famiglie e le imprese».

Contatti

Blog Traffic

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.