Stampa Stampa
33

CARENZE A POLIAMBULATORIO SQUILLACE, MUCCARI SCRIVE A COMMISSARIO ASP


Oggi è da registrarsi l’assoluta latitanza dei dirigenti preposti ad assicurare la fruibiità dei presidi”

di Franco POLITO

 SQUILLACE (CZ) –  7 GIUGNO 2019 –  Il sindaco Pasquale Muccari ha scritto al commissario straordinario dell’Asp di Catanzaro «per sollecitare un pronto intervento al fine di garantire la continuità assistenziale del Polo Sanitario di Squillace».

Muccari pone l’accento sull’assenza «di medici specialisti (Chirurgo, Ortopedico, Fisiatra e altri)» che «determina grave disagio al bacino di popolazione assistita» destinata ad  aumentare «nei mesi estivi attesa anche la vocazione turistica del territorio».

«Di fronte a tale situazione – aggiunge Muccari –   ad oggi è da registrarsi l’assoluta latitanza dei dirigenti preposti ad assicurare la fruibiità dei presidi.

Sono sicuro che il suo intervento, che mi auguro rapido, scongiurerà le azioni di protest che stanno per essere poste in essere dai medici di base, dagli amministratori, dalle associazioni e dagli stessi pazienti».

Qundi la conclusion: «DI fronte alla posizione strategic del Poliambulatorio di Squillace, non può essere più tollerato ogni ritardo, molti utenti infine, sono nell’impossibilità di raggiungere altri presidi, cronicizzando ulteriormente la loro condizione di salute».

Contatti

Blog Traffic

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.