Stampa Stampa
28

CARENZA VIGILI, OLIVADI LI “PRESTA” A TORRE RUGGIERO


Convenzione tra le due amministrazioni per utilizzo graduatoria concorso due posti a tempo determinato o part time agenti polizia locale

di Franco POLITO

PRESERRE (CZ) –  7 GENNAIO 2019 – Una volta c’erano le società di mutuo soccorso. 

Oggi si va verso le sinergie e i consorzi tra Comuni. Chi è carente in alcuni servizi si appoggia a quello “maggiormente dotato”. Con la scarsità delle economie,  questa è una delle vie da seguire.

Ed è quello che sta avvenendo tra le amministrazioni comunali di Torre Ruggiero e Olivadi, suggestivi borghi delle Preserre Catanzaresi.

La prima, che deve fare i conti con il problema vigili urbani, ha chiesto alla seconda di stipulare un accordo per utilizzare uno tra i due assunti con il concorso nel frattempo effettuato.

Una richiesta che ad Olivadi hanno accolto di buon grado. Il sindaco Nicola Malta ha detto sì con piacere al collega Mario Barbieri.

Ha riunito la Giunta da cui è venuto il sì allo schema di convenzione da sottoscrivere con il Comune di Torre «per l’utilizzo della graduatoria del concorso pubblico espletato dal Comune di Olivadi per la copertura di due posti di Agente Polizia Locale, Categoria Cl, part time», è scritto nella delibera che sostanzia la volontà dell’Esecutivo Olivadese.  

Sindaco e assessori, inoltre, hanno dato atto «che viene assegnata al Comune di Torre di Ruggiero la possibilità di utilizzare a tempo determinato e – o indeterminato e part time la graduatoria del concorso pubblico per la copertura del posto di Agente di Polizia Locale, categoria C, posizione economica C1».

Copia del provvedimento è stata trasmessa al Comune di Torre di Ruggiero per tutti gli adempimenti di competenza.

Contatti

Blog Traffic

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.