Stampa Stampa
4

CARENZA AULE LICEO SCIENTIFICO GALILEO GALILEI DI LAMEZIA, IL GRIDO D’ALLARME DEI PRESIDENTI DEI CONSIGLI D’ ISTITUTO


Riceviamo e pubblichiamo:

LAMEZIA TERME (CZ) –  13 GENNAIO 2023 – «Assistiamo sgomenti a quanto si sta consumando nel Comune di Lamezia Terme ai danni del Liceo Scientifico Galileo Galilei, da poco riconosciuto eccellenza calabrese dalla Fondazione Agnelli all’interno di Eudoscopio, progetto nazionale accreditato, ma soprattutto ai danni dei molti giovani che non potranno scegliere liberamente l’indirizzo di studi più congeniale per loro.

Molta agitazione tra le famiglie e i ragazzi che si troveranno, stando così le cose, a dover fronteggiare uno sbarramento in entrata.

Una situazione gravissima che mina profondamente il diritto allo studio dei nostri ragazzi, costituzionalmente garantito dall’articolo 34.

La Dirigente Scolastica, Teresa Goffredo, da mesi sollecita le istituzioni ad un intervento urgente in tal senso, trovando di volta in volta chiusura o sostanziale disinteresse come se il problema di una scuola non fosse il problema di tutta la comunità.

Siamo certi che le istituzioni competenti, con il sostegno di tutta la politica, possano e vogliano trovare una soluzione di buon senso che vada nella direzione di risolvere un problema che si trasformerà in un disagio assicurato e nella negazione di un diritto a danno di giovani studenti lametini e del comprensorio.

 Si tratta solo di cinque aule scolastiche, presenti e disponibili in altri edifici vicinissimi al Liceo scientifico. Chiediamo a gran voce che la questione della carenza di aule sia presa in seria considerazione e che le istituzioni preposte si rendano immediatamente operative per risolvere la situazione.

In tal senso ci facciamo promotori di un incontro con il Presidente della Provincia di Catanzaro per discutere eventuali possibili soluzioni.

L’apertura delle iscrizioni è stata già avviata e non è davvero immaginabile che la comunità scolastica lametina non trovi, tutta insieme in un’ottica solidaristica e di crescita complessiva del territorio, una soluzione integrata e collettiva.

Siamo certi che le scuole vicine vorranno offrire il proprio supporto e che le Istituzioni affrontino concretamente il problema».

Annita VITALE Presidente dell’Istituto Comprensivo “Don Milani”; Pasquale Maria NATRELLA Presidente dell’Istituto Comprensivo “Perri-Pitagora”; Nicola MASTROIANNI Presidente dell’Istituto Comprensivo “Ardito-Don Bosco”; Pietro GALLO Presidente dell’Istituto Comprensivo “Nicotera-Costabile”; Ugo GIGLIOTTI Presidente dell’Istituto Comprensivo “Don Saverio Gatti”; Giovanna CIMINO Presidente dell’Istituto Comprensivo “Borrello-Fiorentino”;  Maria PANARELLO Presidente dell’Istituto Comprensivo “Manzoni-Augruso”;  Maria Francesca DE PINO Presidente del Liceo Scientifico “Galileo Galilei”

Contatti

Blog Traffic

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.