Stampa Stampa
53

CARDINALE, LE DECISIONI DELLA GIUNTA COMUNALE


Palazzo Romiti, sede del municipio

Confermate le tariffe acquedotto, servizi a domanda individuale e occupazione suolo pubblico

di Franco POLITO

CARDINALE (CZ) –  3 MARZO 2019 –  La giunta comunale, presieduta dal sindaco Danilo Staglianò, ha confermato anche per l’esercizio finanziario 2019, la tariffa prevista per il servizio di illuminazione votiva.

Per ogni lampada il costo è di 10 euro annue.

Invariate anche le tariffe del servizio acquedotto. Questi i costi annuali per l’uso domestico: canone nolo contatore, 2.95 euro; da 0 a 150 mc, 0,36 euro; da 151 a 300 mc, 0,41; da 301 a 400 mc, 0,44; oltre 401 mc di consumo annuo, 0,46.

Per la fornitura da acquedotto rurale, invece, gli importi sono: da 0 a 50 mc, 0,24 euro; da 51 a 100 mc, 0,32;  da 101 a 150 mc, 0,48;  da 151 a 200 mc, 0,59;  oltre 201 mc, 0,67.

Confermate anche le tariffe e le contribuzioni a carico degli utenti di ciascun servizio pubblico a domanda individuale . Si tratta dei servizi di mensa scolastica e centro sportivo.

Tutto come prima, infine, per la tassa di occupazione di spazi ed aree pubbliche.  

Ecco i costi per le occupazioni permanenti. Per le occupazioni di suolo comunale,  prima categoria e seconda categoria,  si paga 17,56 euro.  Diversi, invece, gli importi delle occupazioni temporanee del suolo comunale:  per la prima categoria il costo è di  1,03 euro;  per la seconda di 0,93.

Per le occupazione permanenti del sottosuolo e del soprassuolo, infine, la Giunta precisa che «tassa per l’occupazione del sottosuolo e del soprassuolo stradale con condutture, cavi impianti in genere, ed altri manufatti destinati all’esercizio e alla manutenzione delle reti di erogazione di pubblici servizi, compresi quelli posti sul suolo e collegati alle reti stesse, è determinata in 39,11 euro per Km lineare o frazione sia per la prima che la seconda categoria».

Contatti

Blog Traffic

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.