Stampa Stampa
32

CARDINALE (CZ) – SICUREZZA ANCINALE, VICE PRESIDENTE PROVINCIA RASSICURA “0967”


A giorni partiranno lavori per abbassare livello rischio idrogeologico. Posca: «Cardinale ha bisogno delle giuste attenzioni»

 di REDAZIONE

 CARDINALE (CZ) – 13 SETTEMBRE 2016 –  Il movimento territoriale “0967” è stato ricevuto dal Vice Presidente della provincia Marziale Battaglia per avere rassicurazioni in merito alla messa in sicurezza del fiume Ancinale a Cardinale.

 Dopo le parole del Capo della Protezione Civile della Calabria, Prof. Carlo Tansi, che durante l’intervento nel giorno della commemorazione della tragedia di “Le Giare” a Soverato aveva proprio parlato di Cardinale, il movimento territoriale ha ritenuto opportuno chiedere delucidazioni in merito ad un vecchio progetto di circa 1 milione d’euro finalizzato alla messa in sicurezza del fiume Ancinale. I lavori che partiranno fra qualche giorno dovrebbero consentire, allo stato attuale, il superamento di alcune criticità sollevate e, quindi, l’abbassamento del rischio idrogeologico dall’attuale “R4”.

 In merito all’incontro con Marziale Battaglia il consigliere comunale di Cardinale Ivan Posca (in foto), nonché esponente del movimento territoriale 0967, si è dichiarato soddisfatto: «Sono molto contento per l’attenzione data in questi ultimi giorni a Cardinale, ma soprattutto al territorio soveratese. La presenza di Carlo Tansi, voluta dal nostro rappresentante Antonio Baldassarre Sinopoli, è stata molto importante. Tansi è una risorsa per la nostra terra, va quindi investito delle nostre problematiche soprattutto perché la sua disponibilità sia vista come una grande ricchezza per il superamento delle criticità nel nostro territorio. Una persona sicuramente di un grande spessore tecnico, ma che da soprattutto lustro a chi lo ha voluto a capo della Protezione Civile Regionale».

 «Cardinale  – ha concluso –  ha bisogno delle giuste attenzioni, dall’Ancinale alla collina Costa, e non è un caso se il Capo della Protezione Civile abbia citato il nostro Comune. Sento il dovere di ringraziare Marziale Battaglia per la disponibilità che lo contraddistingue da sempre, da diverse settimane ci ha dovuto “sopportare” perché lo abbiamo spesso chiamato in causa, ma alla fine sono i risultati quelli che contano e con la sinergia giusta si può, come in questo caso, dare le risposte che la collettività attende da parecchi anni».

 

Contatti

Blog Traffic

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.