Stampa Stampa
118

CARDINALE (CZ) – Si prende cura di un’anziana e la deruba in casa, arrestato dai carabinieri


Le banconote restituite alla proprietaria
Le banconote restituite alla proprietaria

L’uomo è una persona di fiducia della famiglia della vittima. Dal borsellino della vittima ha trafugato 110 euro euro e 75 dollari canadesi. Refurtiva restituita alla proprietaria

di Redazione

CARDINALE (CZ) – 19 DICEMBRE 2014 – Nel pomeriggio appena trascorso, nell’ambito di predisposti servizi della Compagnia Carabinieri di Soverato per la repressione e la prevenzione dei reati predatori, i militari della stazione carabinieri di Cardinale, comandata dal Maresciallo Morello, hanno tratto in arresto un quarantacinquenne del posto, che aveva appena derubato una anziana signora all’interno della propria abitazione.

R. G., classe 1969, persona di fiducia della famiglia della vittima, era intento a badare all’anziana ma, nel contempo, si era accorto di un borsello contenente varie banconote, adagiato accanto il letto della donna. Distraendo furbamente la proprietaria di casa, riusciva a non farsi notare mentre si appropriava di una manciata di soldi in contanti; infine, come se nulla fosse, dopo aver salutato, l’uomo è rientrato a casa propria, ancora certo di averla fatta franca.

Il figlio della vittima e la stessa donna, poco dopo, accortisi del reato perpetrato e dell’ammanco di circa 110 euro, unitamente a 75 dollari canadesi, hanno avvisato prontamente i carabinieri della locale stazione, che sono intervenuti sul luogo.

Ascoltati i familiari della donna e la stessa vittima, i militari, mirando a ricostruire i vari movimenti che, nella giornata, vi erano stati all’interno della abitazione e non credendo possibile un furto in abitazione all’interno della casa si sono recati immediatamente presso il domicilio del Rauti, che, all’esito di perquisizione domiciliare e personale, è stato trovato in possesso dell’intera somma di denaro contante, compresi i 75 dollari canadesi.

La refurtiva, rinvenuta all’interno della cassaforte dell’abitazione, è stata sottoposta a sequestro e, poi, subito restituita all’avente diritto.

Sbrigate le formalità di rito presso la vicina Stazione carabinieri di Cardinale, l’uomo è stato sottoposto al regime degli arresti domiciliari presso la sua residenza, in attesa del rito per direttissima, su disposizione dell’Autorità Giudiziaria, dinanzi alla quale dovrà rispondere di furto aggravato.

I servizi della Compagnia Carabinieri di Soverato, implementati nelle fasce orarie più a rischio, soprattutto in vista delle prossime festività natalizie, continueranno senza sosta nell’ambito dell’intero territorio di competenza.

Contatti

Blog Traffic

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.