Stampa Stampa
21

CARDINALE (CZ) – SERVIZI SOCIALI, SI’ DELLA GIUNTA AL CENTRO DIURNO


Palazzo Romiti, sede del municipio

Esecutivo intenzionato aderire a Manifestazione Interesse Regione Calabria per riqualificazione immobili da destinare a persone con limitata autonomia

di REDAZIONE

CARDINALE (CZ) – 4 GENNAIO 2018 – La giunta comunale, presieduta dal sindaco Giuseppe Marra ha approvato il progetto definitivo per i lavori di “Adeguamento sismico, riqualificazione funzionale ed adeguamento agli standard di settore di un fabbricato esistente in cemento armato da adibire a centro diurno”

Il progetto, redatto dal responsabile del servizio tecnico, ing. Antonio Nisticò,  con il supporto tecnico dell’arch. Simone Fratto, prevede una spesa complessiva di 1 milione di euro.

L’approvazione del progetto consentirà all’amministrazione comunale di aderire alla manifestazione di interesse per la concessione di contributi, finanziati nel Por Calabria Fesr Fse 2014-2020 nell’ambito dell’ Asse 9, relativa all’inclusione sociale.

Si tratta di una “manovra” per il recupero, l’adeguamento sismico e la rifunzionalizzazione di immobili inutilizzati e l’ampliamento, la riqualificazione e l’adeguamento agli standard di settore di strutture già adibite o da adibire a centri diurni per persone con limitata autonomia o a centri per il Dopo di Noi.

«Il Comune di Cardinale – dice la Giunta –  per l’ampliamento dei servizi socio assistenziali offerti, anche attraverso l’Unione dei Comuni del Versante Jonico, intende in questo modo aderire alla manifestazione di interesse della Regione Calabria atteso che i beneficiari sono Comuni in forma associata nello stesso ambito socio-assistenziale».

Contatti

Blog Traffic

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.