Stampa Stampa
26

CARDINALE (CZ) – “NOCCIOLA D’ORO”, FLORA SCULCO PLAUDE ALL’INIZIATIVA


Un noccioleto delle Preserre

“Esempio virtuoso della capacita’ di fare rete fra enti locali, produttori, rappresentanze del settore e politica”

di REDAZIONE 

CARDINALE (CZ) – 28 SETTEMBRE 2015 –  “In un’area dell’entroterra calabrese indicata tra le piu’ povere del Paese, la nocciola, produzione d’eccellenza per la quale l’area e’ vocata, e’ diventata – grazie all’impegno dei sindaci, del Consorzio e delle organizzazioni professionali agricole e della Regione, che segue con attenzione la vicenda attraverso il consigliere Mauro D’Acri – il simbolo di uno sviluppo dal basso, possibile e reale”. Lo afferma la consigliera regionale di “Calabria in Rete” Flora Sculco.

“L’iniziativa ‘Nocciola d’oro’ di domenica a Cardinale – prosegue – che viene dopo l’assise nazionale delle cinque regioni italiane produttrici di nocciola svoltasi di recente a Torre di Ruggiero, costituisce un esempio virtuoso della capacita’ di fare rete fra enti locali, produttori, rappresentanze del settore e politica che, una volta ottenuti i risultati sperati, potrebbe essere indicato come esempio da seguire per altre realta’. Nell’attesa che il Governo presenti il promesso masterplan per il Mezzogiorno”.

“Il ‘tavolo tecnico’ di lavoro messo in piedi per la nocciola, e’ la dimostrazione – dice – che questa parte del Paese non sta con le mani in mano e che e’ capace di fare da sola e di inserirsi nei mercati con le proprie forze. Certo, adesso occorre l’impegno della Regione. Ma non ho dubbi che dinanzi a quanto il Consorzio per la nocciola sta facendo ed alle pressioni delle organizzazioni agricole e dei sindaci, sapremo tutti fare e fino in fondo la nostra parte”.

Contatti

Blog Traffic

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.