Stampa Stampa
31

CARDINALE (CZ) – IL PRESEPE ARTISTICO COME SPUNTO DI RIFLESSIONE


Realizzato nella parrocchia della frazione “Novalba” dall’associazione culturale “Maria Santissima delle Grazie”

Articolo e foto di Gianni  ROMANO (Il Quotidiano del Sud)

CARDINALE (CZ) – 16 DICEMBRE 2016 –  Realizzato nella chiesa di “Maria Santissima delle Grazie,” della parrocchia di Novalba di Cardinale del parroco don Giuseppe Morales, un pregevole presepe a cura dell’associazione culturale “Maria Santissima delle Grazie”. Il presepe, perfetto in ogni suo particolare, è stato realizzato da Albert Lisch.

Il presidente dell’associazione, Giampiero Marra in collaborazione e grazie alla concessione avuta, ha voluto fortemente realizzare quello che per anni è stata una tradizione che stava andando perduta, grazie ad Albert Lisch e ad altri soci, è stato possibile acquistare i personaggi nuovi da affiancare a quelli esistenti, creando allo scopo dei bellissimi e suggestivi paesaggi ricchi di significati. Il parroco Morales e tutti i soci del’associazione invitano i fedeli a recarsi in parrocchia per osservare da vicino questo presepe, frutto di passione e di tanta fede.

Il presepe (o presepio) è una rappresentazione della nascita di Gesù, che ha avuto origine da tradizioni medievali; inizialmente italiana, l’usanza di allestire il presepio è diffusa oggi in tutti i paesi cattolici del mondo. Le prime fonti per la raffigurazione del presepe sono i 180 versetti dei Vangeli di Matteo e di Luca, cosiddetti “dell’infanzia”, che riportano la nascita di Gesù avvenuta al tempo di re Erode, a Betlemme di Giudea, piccola borgata ma sin da allora nobile, perché aveva dato i natali a re Davide.

Molti elementi del presepe, però, derivano dai Vangeli apocrifi e da altre tradizioni, come il protovangelo di Giacomo.Il presepe tradizionale è una complessa composizione plastica della Natività di Gesù Cristo, allestita durante il periodo natalizio; vi sono presenti statue formate di materiali vari e posizionate in un ambiente ricostruito in modo realistico.

Vi compaiono tutti i personaggi e i luoghi della tradizione: la grotta o la capanna, la mangiatoia,dov’è posto Gesù bambino, i due genitori, Giuseppe e Maria, i Re Magi, i pastori, le pecore, il bue e l’asinello e gli angeli.

Contatti

Blog Traffic

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.