Stampa Stampa
72

CARDINALE (CZ) – ATO RIFIUTI, A DENTI STRETTI CONSIGLIO DICE SI’


Cardinale: Palazzo Romiti, sede del municipio

Espresse forti perplessità sulla gestione associata del servizio

di Franco POLITO

CARDINALE (CZ) – 26 GENNAIO 2016 – Non tutti d’accordo,  ma alla fine il consiglio comunale ha preso atto dello schema di convenzione che disciplina la costituzione della Comunità d’Ambito Territoriale Ottimale per l’esercizio associato delle funzioni di organizzazione del servizio rifiuti da parte dei Comuni.

Lo schema, contemplato dall’articolo 4 della legge regionale n.14 del 2014, è stato adottato dalla Regione Calabria con la deliberazione diella Giunta Regionale n. 381 del 13/ ottobre scorso.

Non tutti d’accordo, appunto, a partire dal consigliere di maggioranza Gerardo Marra. Da parte sua, perplessità in merito alla gestione associata del servizio sfociate con l’astensione al momento del voto. Un altro Marra del gruppo maggioritario, Umberto, invece, ha sottolineato l’obbligatorietà della gestione in forma associata del servizio. Pur contrariato, il sindaco Giuseppe Marra, che ha anche illustrato l’argomento ha evidenziato “l’obbligatorietà della partecipazione”.

Alla seduta non hanno preso parte il vicesindaco Catiuscia Mazza e i consiglieri di opposizione Ivan Posca (“Rinascita per Cardinale”) e Danilo Staglianò (“Io Partecipo”).

Contatti

Blog Traffic

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.