Stampa Stampa
10

“CALABRIA FEST”, INIZIATO IL CONTO ALLA ROVESCIA


Evento in programma dal 27 al 29 agosto su corso Numistrano a Lamezia

di REDAZIONE 

LAMEZIA TERME (CZ) –  9 LUGLIO 2020 –  Iniziato il conto alla rovescia per il grande evento del “Calabria Fest”, organizzato dall’Associazione Art-Music&Co presieduta da Giusy Leone, con l’Assessorato alla Cultura e al Turismo della Regione Calabria, Rai Radio Tutta Italiana, il Patrocinio del Comune e la direzione artistica di Ruggero Pegna, che si terrà dal 27 al 29 agosto 2020, sul corso Numistrano di Lamezia Terme.

In vista di una piena e fattiva sinergia, si è tenuto ieri martedì 7 luglio, presso gli uffici comunali, un incontro organizzativo tra l’assessore allo spettacolo, Luisa Vaccaro, il presidente della commissione Cultura, Maria Grandinetti e gli organizzatori Giusy Leone e Ruggero Pegna.

In un momento particolarmente delicato indirizzato però, alla ripresa della vita nella sua cauta normalità, l’Amministrazione Comunale, plaudendo al ritorno in città di un evento che rappresenta un vanto a livello nazionale per la sua valenza artistica e sociale, ha dimostrato piena disponibilità nell’organizzazione di un evento attrattivo che guardi sì, alla condivisione emozionale ma nel pieno rispetto delle misure e modalità anti contagio previste dai Decreti Ministeriali.

In tale direzione, si è aperto un minuzioso dialogo con dipendenti comunali degli uffici preposti, con le forze dell’ordine e con tutte quelle figure indispensabili per garantire che vi siano le condizioni basilari per prevenire ogni criticità.

Siamo felici – ha dichiarato l’assessore Vaccaro – di rivedere la vitalità di un evento di musica e attenzione per i giovani artisti, vibrare con la sua adrenalinica energia nella nostra città dopo un lungo periodo di lockdown, durante il quale ognuno di noi ha dovuto reprimere il sentimento di libertà e socialità.

Il desiderio di far festa non deve però – hanno sottolineato unanimi l’assessore e la consigliera Grandinetti – distogliere l’attenzione dalla necessaria accortezza organizzativa che dovrà tutelare la salute della collettività non ancora esente dal rischio contagio da COVID.

Ai 10 finalisti dei quali da poche ore abbiamo appreso i nomi – concludono – indirizziamo il nostro in bocca al lupo, augurando loro di salire su quel palco con lo sguardo sorridente ed il sorriso grintoso, continuando a guardare fissi verso la meta: i propri sogni.

Sia questo evento l’occasione per restituire respiro al mondo artistico-culturale, nutrito da abbracci e vicinanza umana, duramente colpito appunto, dall’obbligatorio distanziamento sociale, augurando agli organizzatori di poter regalare da Lamezia Terme, una felice parentesi a tutta la nazione, sicuri che i giovani artisti sapranno dare voce alle tante emozioni soffocate dalla drammaticità vissuta.

Ripartiamo con la consapevolezza che “la musica è basata sull’armonia tra Cielo e Terra, è la coincidenza tra il disordine e la chiarezza” (Hesse).

Contatti

Blog Traffic

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.