Stampa Stampa
165

BRUCIA COLLO DELLA MOGLIE CON MACCHINETTA DEL CAFFÈ, CONIUGE IN MANETTE


Episodio a San Vito sullo Ionio al culmine di una lite

di Fra. POL.

SAN VITO SULLO IONIO (CZ) –  19 MAGGIO 2019 –  Un uomo di 49 anni è stato arrestato dai carabinieri della locale stazione con l’accusa di avere bruciato il collo della moglie con il braccio della macchinetta del caffè ancora calda al culmine di una lite.  

Secondo quanto si è appreso, i due sarebbero usciti correndo dal bar che gestiscono insieme.

Proprio in quell’istante sarebbe transitata una pattuglia dei carabinieri.

I militari, appurato quanto sarebbe avvenuto, hanno fatto scattare le manette ai polsi dell’uomo.

Contatti

Blog Traffic

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.