Stampa Stampa
51

BROGNATURO IN LACRIME, MORTO IL SINDACO COSMO TASSONE


Primo cittadino di lungo corso, è stato anche un dirigente di primo piano del Partito socialista italiano. L’ex deputato Zavettieri: «Addio Cosmo, amico inseparabile». Il presidente della Provincia di Vibo Solano: «Amava profondamente il suo popolo e sapeva dar voce ai suoi cittadini». Cordoglio anche dai componenti della Giunta regionale

Fonte: ILVIZZARRO.IT 

BROGNATURO (VV) –  12 GENNAIO 2021 –  Un lutto improvviso ha colpito la comunità di Brognaturo, centro della provincia di Vibo Valentia.

È morto il sindaco Cosmo Tassone, primo cittadino di lungo corso che ha guidato il Comune per diversi mandati. Il decesso è avvenuto stamattina.

I sanitari del 118, una volta arrivati presso l’abitazione di Tassone, non hanno potuto fare altro che constatarne il decesso per arresto cardiaco. Tassone – che il prossimo 21 maggio avrebbe compiuto 71 anni – per molti anni è stato anche un dirigente di primo piano del Partito socialista italiano. Oltre ai tanti incarichi politici ricoperti nel corso degli anni, è stato anche presidente del Comitato di gestione dell’allora Unità sanitaria locale n.21. 

Negli ultimi anni si era speso in particolare per riportare Brognaturo e altri comuni delle Serre nelle competenze della provincia di Catanzaro dando vita anche al Comitato “Pro Catanzaro”. 

Il sindaco di Bova Marina ed ex deputato del Psi Saverio Zavettieri ha scritto un post su Facebook, ricordando il «fidato amico e compagno» che lo ha «seguito come un’ombra» in tutte le sue vicende. «Amato ed eletto tutte le volte che si è candidato e tutt’ora in carica – scrive Zavettieri – Tassone è stato un uomo di intelletto e di azione, sensibile e sempre disponibile per le buone cause, socialista a tutto tondo come pochi altri.

È stato il sindaco che mi ha unito in matrimonio con Rosanna col rito civile il 31 luglio del 1980. Ho perso per sempre un fratello più giovane di me, col quale abbiamo condiviso gioie e dolori che mi lascia un vuoto incolmabile e un immenso dolore. Addio Cosmo, amico inseparabile».

A ricordare Tassone è stato anche il presidente della Provincia di Vibo Valentia e primo cittadino di Stefanaconi Salvatore Solano.

«Cosmo era un sindaco che amava profondamente il suo popolo e sapeva dar voce ai suoi cittadini. Prima che un collega, era una persona di grande spessore umano. Dalle nostre continue conversazioni si evinceva l’amore viscerale per il proprio paese. Oggi, purtroppo, Brognaturo perde il suo punto di riferimento e noi sindaci un collega da cui c’era sempre qualcosa da apprendere! Riposa in pace, caro Cosmo».

Anche il presidente facente funzioni della Regione Nino Spirlì e gli assessori regionali esprimono il loro «profondo cordoglio» per la scomparsa del sindaco di Brognaturo. «La morte del sindaco Tassone – affermano – sconvolge l’intera comunità di Brognaturo e lascia un vuoto profondo in tutti coloro che hanno avuto la fortuna di conoscerlo e di apprezzarne le straordinarie doti umane, politiche e amministrative. Porgiamo le più sentite condoglianze alla famiglia di Tassone e a tutti i suoi concittadini».

«Porgo le mie sentite condoglianze alla famiglia, agli amici e ai concittadini del sindaco Cosmo Tassone, la cui scomparsa lascia un vuoto incolmabile nella comunità di Brognaturo. Avercene, di sindaci come lui: sempre attento ai bisogni della sua gente, sempre disponibile, appassionato e competente. La sua morte sconvolge e rattrista profondamente. Che la terra gli sia lieve».

Così il senatore Giuseppe Mangialavori.

Contatti

Blog Traffic

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.