Stampa Stampa
25

BOTRICELLO (CZ) – SCENDE DALL’AUTO E PESTA PEDONE, GRAVE FERROVIERE


Colpito con un calcio da 27enne, ha battuto a terra con il capo. Ricoverato a Catanzaro in prognosi riservata 

di REDAZIONE 

BOTRICELLO (CZ) – 22 LUGLIO 2017 –  Un uomo e’ ricoverato in gravi condizioni all’ospedale di Catanzaro dopo una lite con un automobilista.

E’ accaduto a Botricello, centro della costa ionica, sulla strada statale 106, nella serata di ieri. La lite, secondo quanto si apprende, e’ scaturita da una mancata precedenza. La vittima, un ferroviere di 56 anni, G.S., stava attraversando la strada mentre passava un’auto guidata da un giovane di 27 anni, V.A., titolare di un’azienda.

Secondo quanto ricostruito dai Carabinieri della Compagnia di Sellia Marina (Cz) e della Stazione di Botricello, il giovane non si sarebbe fermato e l’uomo avrebbe urlato qualcosa. A quel punto il giovane avrebbe bloccato la marcia, sarebbe sceso dall’automezzo ed avrebbe colpito il cinquantaseienne con un calcio, facendolo cadere a terra.

Nella caduta l’uomo avrebbe sbattuto violentemente la testa. Le condizioni della vittima sono apparse subito gravi. Sul posto e’ giunta un’ambulanza del 118 che ha trasportato l’uomo in codice rosso. Il ferroviere e’ stato ricoverato nell’ospedale di Catanzaro in prognosi riservata.

Le sue condizioni sono critiche a causa di una vasta emorragia celebrale. Per il ventisettenne, invece, e’ scattato l’arresto con l’accusa di lesioni gravissime aggravate dai futili motivi. Il giovane e’ stato sottoposto ai domiciliari in attesa dell’udienza di convalida del provvedimento restrittivo.

Contatti

Blog Traffic

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.