Stampa Stampa
8

BORGIA, SACCO: «DA CINQUE ANNI SEMPRE IL MASSIMO»


Borgia, il municipio

Il sindaco: “Passione e amore per il paese immutati”

di Franco POLITO 

BORGIA (CZ) –  7 GIUGNO 2021 –  «Cinque anni fa iniziava la nostra storia alla guida del Comune.

Partivamo da qui e dopo 1826 giorni siamo ancora qui al nostro posto, tra alti e bassi a dimostrare che una “banda di ragazzini” non ha mollato ed ha affrontato con coraggio tutte le sfide che si sono succedute nel tempo».

Lo afferma il sindaco di Borgia, Elisabeth Sacco.

Che aggiunge: «In quel lontano 6 giugno 2016 qualcuno disse: “Tanto non arriveranno a Natale”. E invece i fatti raccontano qualcosa di diverso.

Siamo cresciuti insieme in questi cinque anni, siamo sicuramente meno spensierati e più consapevoli.
Più volte lo sconforto poteva avere la meglio sul resto ma non ci siamo mai arresi.
E se penso a me ed al mio percorso fatto di amare delusioni e di enormi soddisfazioni, di una cosa posso essere sicura, in tutto questo tempo non mi sono mai sentita sola».
Sacco dice ancora: «La fatica soprattutto dell’ultimo anno è stata sempre ripagata dalla vicinanza dei miei compagni di viaggio e dal sostegno di tanti cittadini che hanno sempre speso una parola di conforto per me.
Se non ci fosse stata la pandemia oggi per noi sarebbe arrivato il momento dei saluti, un arrivederci o forse un addio chissà, ma l’emergenza ha deciso che passeremo ancora qualche mese insieme e farò di tutto per accompagnare il mio paese fuori dall’incubo peggiore che il mondo potesse affrontare e lo farò come sempre insieme agli assessori in primis mettendo in campo ogni azione utile alla tutela di tutti noi come abbiamo sempre fatto».
Il sindaco insiste: «Cinque anni fa ero una ragazza più giovane sicuramente e più emozionata più inesperta.
Oggi quella ragazza è molto cambiata, ha cinque anni in più sulle spalle e una maggiore consapevolezza di ciò che sta affondando.
Sicuramente è più stanca e meno spensierata (e meno in forma), ma ciò che non è mai cambiato in tutto questo tempo è la voglia di adoperarsi per Borgia, la passione e la determinazione di cambiare le cose e di dare il meglio per il paese che ama.
E se è vero che del domani non vi è certezza è altrettanto vero che la storia rimane scritta per sempre in modo che qualcuno la legga anche in futuro».

Poi conclude: «La nostra, la mia storia da sindaco di Borgia è iniziata il 6 giugno 2016 e non so ancora quando finirà, ma fino a quel momento continuerò a dare il massimo per Borgia ed i Borgesi».

Contatti

Blog Traffic

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.