Stampa Stampa
9

BORGIA, FINANZIATA LA SICUREZZA


Dalla Regione Calabria in arrivo 250 mila euro per la videosorveglianza

di REDAZIONE

BORGIA (CZ)  –  15  LUGLIO 2018 –  In arrivo 250mila euro per la videosorveglianza nel Comune di Borgia.

Con una apposita delibera di Giunta, la Regione Calabria ha approvato lo scorrimento della graduatoria dei “Contratti locali di legalità e sicurezza” che vede l’amministrazione comunale guidata dal sindaco Elisabeth Sacco tra le beneficiarie dei finanziamenti destinati a rafforzare la sicurezza nel territorio regionale: i “Contratti locali di legalità e sicurezza” rientrano tra le misure prioritarie previste dal “Patto per lo sviluppo della Regione Calabria”, siglato due anni fa con il Governo nazionale.

La comunicazione dello stanziamento dei 250mila euro per la videosorveglianza è stata trasmessa alcuni giorni fa al Comune di Borgia dal Dipartimento Presidenza della Giunta regionale. L’iter procedurale adesso prevede la sottoscrizione della convenzione tra la Regione e il Comune di Borgia, che, preliminarmente, deve comunicare l’interesse a realizzare l’opera e il crono programma degli adempimenti amministrativi per realizzarla (come l’incarico tecnico, la progettazione esecutiva e l’indizione della gara).

Il via libera ottenuto per il finanziamento regionale per la videosorveglianza conferma, comunque, la grande attenzione che l’amministrazione comunale riserva al tema della sicurezza del territorio di Borgia, attenzione che si era già concretizzata lo scorso 8 giugno con la firma, tra la Prefettura di Catanzaro e il Comune, del “Patto per l’attuazione della sicurezza urbana”: il “Patto”, siglato tra prefetto Francesca Ferrandino e il sindaco Elisabeth Sscco, si pone infatti tra gli obiettivi l’installazione e il potenziamento dei sistemi di videosorveglianza nelle aree urbane maggiormente a rischio.

Contatti

Blog Traffic

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.