Stampa Stampa
93

BORGIA (CZ) – Sorpresi con taniche di benzina in macchina, arrestati tre giovani


auto cc

A bordo dell’auto i carabinieri hanno trovato 100 litri di gasolio risultato rubato dai pulman delle Ferrovie della Calabria parcheggiati al deposito di Girifalco

di Redazione

BORGIA (CZ) – 26 AGOSTO 2014 – Alle prime luci dell’alba i militari della locale stazione hanno tratto in arresto Luciano Antonio Fabiano, classe 1991; Ubaldo Codamo, classe 1995 e sua madre Anna Lisa Santoro, classe 1972.

I tre erano, a bordo di una vettura mentre nella tarda notte rientravano a Borgia, sono stati intercettati da una pattuglia dei carabinieri della locale stazione. Trattandosi di tre soggetti noti alle forze dell’ordine, i militari hanno ispezionato il veicolo trovando all’interno tre taniche di gasolio per un totale di oltre 100 litri e una pompa rudimentale.

i carabinieri hanno immediatamente condotto in caserma i tre e dopo indagini spedite condotte con i colleghi di Girifalco, hanno scoperto che il gasolio era stato rubato da alcuni pulman delle Ferrovie della Calabria parcheggiati in un deposito di Girifalco mediante la rottura dello sportellino per il rifornimento.

I tre sono stati quindi arrestati per furto con scasso, e saranno giudicati domani con rito direttissimo. Per i due giovani si prospetta una situazione difficile da un punto di vista penale, poiché sono pregiudicati ed in particolare uno è gravato dal divieto di ritorno nel comune di Girifalco.

 

 

Contatti

Blog Traffic

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.