Stampa Stampa
27

BORGIA (CZ) – DIPINTI RUBATI IN STUDIO D’ARTE, DENUNCIATO TITOLARE


Uno dei quadri rinvenuti dalla Polizia

Dovrà rispondere di ricettazione, verifiche su altre 2 tele

di REDAZIONE 

BORGIA (CZ) –  13 GIUGNO 2016 – La Squadra mobile di Catanzaro, nel corso di servizi di polizia giudiziaria finalizzati alla repressione della ricettazione di oggetti provento di furti in abitazione, ha effettuato un controllo in uno studio d’arte a Roccelletta di Borgia, di proprietà di F.L., di 68 anni.

Nel corso del controllo, sono stati trovati quattro quadri di dubbia provenienza dei pittori Turrà, Trapasso, Panesi e Folchi. Dagli accertamenti eseguiti é emerso che i dipinti di Turrà e di Trapasso erano stati rubati, nel dicembre del 2015, nella villetta di una coppia di professionisti di Vallefiorita.

Anche gli altri due dipinti, di cui, tra l’altro, il gallerista non sapeva fornire alcuna notizia, sono stati sequestrati e sono state avviate indagini per accertare la loro provenienza. lt titolare dello studio, di conseguenza, é stato denunciato in stato di libertà con l’accusa di ricettazione.

Contatti

Blog Traffic

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.