Stampa Stampa
9

BILANCIO DA 11 MILIONI, OK DEL CONSIGLIO A SANTA CATERINA IONIO


Severino: “Un eccellente lavoro di squadra”

di REDAZIONE   

SANTA CATERINA DELLO IONIO (CZ) – 23 GIUGNO 2021 –  Su convocazione del presidente del consiglio Domenico Conidi, si è svolto questa mattina il Consiglio Comunale, che si è posto l’obbiettivo di trattare diversi punti all’ordine del giorno.

E’ stato approvato, tra gli altri, il Bilancio di Previsione per l’esercizio 2021/2023. Interessante è il dato riferito all’annualità 2021 che ammonta a oltre 11 milioni di euro, di cui oltre 5 milioni solo di investimenti in opere pubbliche.

In merito a questa trattazione, è infatti intervenuta l’assessore Federica Carnovale che ha tracciato una sintesi analitica delle principali voci del Documento Unico di Programmazione. Attraverso queste risorse si sta dando seguito al programma amministrativo e lo dimostrano le opere realizzate, quelle in corso d’opera e tutti i progetti credibili che questa amministrazione sta portando all’attenzione degli enti competenti per la crescita di Santa Caterina dello Ionio.

Nel corso della seduta sono stati affrontati anche altri punti come la modifica del regolamento edilizio che deroga le altezze minime per l’utilizzo di fabbricati così da agevolare le piccole realtà economiche e i piccoli commercianti che intendono avviare un’attività propria.

Su questo aspetto è intervenuto il consigliere Domenico Giannini che ha anche tracciato per sommi capi, le maggiori opere pubbliche realizzate, fornendo un quadro programmatico di quelle future;

E’ stato oggetto di approvazione, anche, il Piano delle tariffe comunali, rimasto invariato pure quest’anno che non riconosce alcun aumento delle tasse per i cittadini; così come è stato approvato anche il Regolamento sulla rateizzazione dei tributi ampiamente discusso dalla consigliera Vincenzina Fiorenza.

Infine, hanno trovato spazio le approvazioni delle convenzioni di adesione alla SNAI, un consorzio di Strategia Nazionale delle Aree Interne che, sulla base di una programmazione attenta che abbiamo predisposto già qualche anno fa, prevede per il nostro Comune, così come ha illustrato la consigliera Maria Criniti, risorse importanti per la realizzazione della Ciclovia dei Calanchi, un itinerario di 44 km ad uso ciclabile o pedonale alla riscoperta del territorio e la riqualificazione della piazza di Via Roma come punto tappa della ciclovia dove è prevista la realizzazione di bike parking con l’installazione di colonnine di ricarica elettrica per i veicoli.

Rientrano in queste somme anche corsi di formazione e contributi a fondo perduto per le imprese agricole, artigiane e sociali che, nella valorizzazione dei prodotti del territorio, possono fare rete e commercializzare online.

Tali progetti, ha sottolineato il sindaco Francesco Severino, sono stati approvati dal Tavolo Nazionale istituito presso il Ministero e validati dalla Giunta Regionale. Pertanto col voto di oggi, diamo mandato al sindaco di Serra San bruno, comune capofila, a firmare l’APQ.

Tutto questo si inserisce perfettamente nel disegno programmatico che stiamo attuando volto al ripristino delle strade interpoderali.

Nel concludere, il primo cittadino, ha elogiato il lavoro di tutta la compagine amministrativa e degli uffici dicendosi soddisfatto per gli eccellenti risultati che sono il frutto della capacità programmatica, della passione, dell’amore e della dedizione di una squadra di governo attenta, seria e competente che si spende quotidianamente per il rilancio di Santa Caterina dello Ionio. 

Contatti

Blog Traffic

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.