Stampa Stampa
25

BARCA CONTRO MOLO, INTENSIFICATE RICERCHE DISPERSO


Nessuno, al momento, ha comunque denunciato ufficialmente la scomparsa dell’uomo

di REDAZIONE 

CATANZARO –  31 OTTOBRE 2018 –  Il leggero miglioramento delle condizioni meteo marine ha permesso di intensificare le ricerche per il diportista scomparso domenica scorsa nel golfo antistante la spiaggia di Catanzaro Lido.

L’uomo, a bordo di una barca a vela battente bandiera canadese, avrebbe tentato di entrare nel porto, ma le pessime condizioni del mare e, forse, anche un’avaria al motore, lo hanno spinto contro gli scogli. Le ricerche, iniziate immediatamente dopo, non hanno dato esito, nonostante la partecipazione della Guardia costiera in mare e dei Vigili del fuoco a terra lungo la costa, mentre in volo sono intervenuti in questi giorni sia un elicottero della Guardia costiera che un aereo della Protezione civile.

La barca e’ di proprieta’ di un cittadino di nazionalita’ turca, Deniz Ayhan Kzlinci, a cui sarebbe stata ceduta proprio da un appassionato canadese. Il cittadino turco e’ uno skipper molto esperto che gira il mondo a bordo della sua barca a vela.

Un professionista che, come raccontano i suoi amici sui social, ha gia’ avuto esperienze di mare in tempesta, riuscendo sempre a rientrare in porto. Sul suo profilo Facebook compaiono le foto dei suoi viaggi e l’ultimo post risale al 24 ottobre, quando l’uomo si trovava a Sciacca. Domenica, invece, lo skipper sarebbe partito dal porto di Soverato nonostante il mare in tempesta, ma gia’ a Montepaone un video girato dalla spiaggia evidenzia come la barca stesse affrontando il mare in tempesta con non poche difficolta’.

Le ricerche, comunque, non sono mai state interrotte e continuano anche nelle ore notturne con l’ausilio delle fotoelettriche. Nessuno, al momento, ha comunque denunciato ufficialmente la scomparsa dell’uomo.

Contatti

Blog Traffic

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.