Stampa Stampa
19

BADOLATO, UN VIAGGIO DELLA SPERANZA


Appuntamento oggi con il “Cinemambulante” de “La Guarimba” e con la Giornata Mondiale del Rifugiato 2018

di REDAZIONE

BADOLATO (CZ) –  19 GIUGNO 2018 – Martedì 19 Giugno sera Badolato ospiterà una tappa della Terza Edizione del progetto di respiro nazionale “”: un progetto culturale di integrazione in Calabria organizzato dall’Associazione La Guarimba Film Festival con il sostegno del MiBACT con l’obiettivo di creare un impatto positivo sul territorio attraverso la cultura, che torna a Badolato dopo la riuscita tappa dello scorso giugno 2017.

La rassegna si sta svolgendo in quattro province calabresi: Cosenza, Catanzaro, Crotone e Reggio Calabria, grazie alla collaborazione di diverse associazioni locali. ‘ , alle ore 20:, la carovana artistica-culturale di Cinemambulante approderà sul Lungomare di Badolato Marina (CZ) – presso il Lido Solesi – con la proiezione del film “ ” di Ai Weiwei (Cina). L’artista cinese si è messo dietro la macchina da presa per creare un documentario che racconta migranti e profughi. Un viaggio della speranza attraverso 23 paesi del mondo, dall’Afghanistan alle coste siciliane fino al confine tra Messico e Stati Uniti.

La proiezione, realizzata in collaborazione con “Riviera e Borghi degli Angeli – Polo di Badolato” e Pro Loco Badolato/Unpli Calabria, si colloca nel contesto della Giornata Mondiale del Rifugiato organizzata dal CIR Badolato e dal locale progetto SPRAR – patrocinata dal Comune di Badolato – con un programma volto a creare momenti di festa, scambio, interazioni inter-culturali e sociali tra i ragazzi rifugiati politici e richiedenti asilo ospiti a Badolato e nel comprensorio.

Infatti, la giornata del 19 giugno sarà animata nel pomeriggio da i “No borders’ games”, con attività ludico-ricreative in spiaggia per tutti che vedranno la partecipazione delle associazioni sportive locali, dell’ass.ne Il Sorriso e del CPIA di Soverato, musicisti ed artisti locali con dei momenti di musica e intrattenimento, con il supporto-assistenza della gruppo di volontari della CRI Badolato.

Prima della proiezione verrà servito un buffet – con un momento conviviale multiculturale e di comunità – con pietanze e prodotti tipici locali, piatti etnici e specialità culinarie della migliore tradizione mediterranea. Il buffet allestito dallo stabilimento balneare che ospiterà la manifestazione verrà arricchito altresì arricchito dal supporto ed iniziativa dei cuochi della Federazione Italiana Cuochi, coordinati in loco dal prof. Pasquale Rudi.

Badolato, paese riconosciuto a livello internazionale come luogo autentico dell’accoglienza – ospitalità e solidarietà – oggi comunità di respiro internazionale e multiculturale – sarà quindi location di una giornata di comunità, incontro e confronto inter-culturale, per ribadire dal basso con un urlo di dignità e umanità “NO WARS, NO BORDERS, REFUGEES WELCOME”.

Contatti

Blog Traffic

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.