Stampa Stampa
20

BADOLATO (CZ) – UN “ALBERO DELLA VITA” PER FERMARE STRAGE SU 106


Raccolta fondi dell’Associazione Basta Vittime 

di REDAZIONE 

BADOLATO (CZ) –  24 APRILE 2017 –  L’Associazione “Basta Vittime Sulla Strada Statale 106” informa che è partita oggi la campagna “Destina il 5 PER MILLE all’Associazione Basta Vittime Sulla Strada Statale 106” attraverso cui si chiede ad ogni cittadino di donare, mediante la denuncia dei redditi, il proprio 5 per mille inserendo il codice fiscale 97032230787.

L’Associazione è convinta che non mancherà l’aiuto di tutti non solo nel voler donare il proprio 5 per mille ma anche e, soprattutto, nel voler divulgare a più persone possibile questo messaggio. Dare una mano non costa nulla al contribuente poiché la quota verrà detratta dalle tasse già pagate e farlo diventa molto importante anche perché quanti non destinano il loro 5×1000 lo lasciano, di fatto, nelle mani dello Stato.

Cinque i motivi principali per destinare il 5 per mille all’Associazione “Basta Vittime Sulla Strada Statale 106”: 1) perché anche attraverso questo impegno i cittadini aiutano chi vuole fermare la strage stradale sulla strada Statale 106 ionica calabrese; 2) per sostenere iniziative volte a ricordare le vittime della “strada della morte” e le loro Famiglie; per supportare azioni necessarie a rivendicare il diritto ad una Nuova strada Statale 106 in Calabria; 3) per condividere la lotta per la messa in sicurezza subito della S.S.106; 4) per incentivare l’informazione, lo studio, l’analisi e la ricerca sulla S.S.106 in Calabria.

L’Associazione “Basta Vittime Sulla Strada Statale 106”, avvia, inoltre la sua terza raccolta fondi: quella prevista nel 2017 inizia oggi e si concluderà il 30 di giugno. La Campagna di quest’anno avrà come titolo “L’ALBERO DELLA VITA”, si tratta di un monumento che si vuole finanziare per donarlo al Comune di Badolato, colpito nel cuore, nel corso dello scorso anno, a seguito di un incidente che ha visto l’intera Calabria commossa di fronte alla morte di quattro giovani ragazzi di questa comunità che ha visto tante vite spezzate sull’asfalto della S.S.106.

Il Consiglio Comunale di Badolato, che ringraziamo, ha già approvato all’unanimità con la Delibera n.31 dell’8 novembre 2016, la realizzazione del monumento “L’Albero della Vita” in memoria di tutto coloro i quali hanno perso la vita sulla strada Statale 106 da Taranto fino a Reggio Calabria ed ha messo a disposizione un’area adiacente alla famigerata “strada della morte” affinché ogni passante possa attraverso il ricordo tenere in vita le migliaia di vite spezzate sulla S.S.106.

 

 

Contatti

Blog Traffic

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.