Stampa Stampa
13

AZIENDA OSPEDALIERA UNICA CATANZARO, PROSEGUE ITER CREAZIONE


Nuovo vertice in Regione per discutere su testo di legge

di REDAZIONE

CATANZARO –  9 MAGGIO 2018 –  Prosegue il percorso per realizzare l’azienda ospedaliera unica di Catanzaro attraverso l’integrazione tra l’azienda ospedaliera universitaria “Mater Domini” e l’azienda ospedaliera “Pugliese Ciaccio”.

Ieri, nella sede della Cittadella, si e’ tenuto un vertice tra il delegato del presidente della Regione per le politiche sanitarie, Franco Pacenza, e i consiglieri regionali dell’area del capoluogo calabrese Arturo Bova, Baldo Esposito, Antonio Scalzo e Domenico Tallini, vertice al quale ha partecipato anche il sindaco di Catanzaro, Sergio Abramo: al centro della riunione l’esame della bozza di legge regionale che istituira’ l’azienda unica.

Il vertice, durato un’ora e mezza, si e’ concluso con l’aggiornamento del confronto al prossimo 15 maggio e con la decisione di approfondire, in questo lasso di tempo, alcuni aspetti tecnici relativi, in particolare, alla compatibilita’ della futura legge regionale con il quadro normativo nazionale.

Soddisfazione per l’esito del vertice e’ stata comunque espressa dal delegato del governatore per le politiche sanitarie, Franco Pacenza: “E’ stato un incontro molto proficuo, che – ha spiegato Pacenza – ha confermato uno sforzo unitario in atto e la volonta’ unanime di arrivare a conclusione nelle prossime settimane con il deposito della proposta di legge regionale dopo un ulteriore confronto con il commissario alla sanita’ calabrese e con l’Universita’ Magna Graecia di Catanzaro.

Non ci sono resistenze al processo di integrazione tra le aziende ‘Mater Domini’ e ‘Pugliese’: oggettivamente e’ una vicenda complessa, visto che si trascina ormai da quasi 20 anni, ma – ha concluso Pacenza – ci sono tutte le condizioni per raggiungere un obiettivo strategico e costruire un’azienda unica che diventi il cuore dell’intero sistema sanitario calabrese”.

L’iter per istituire l’azienda ospedaliera unica di Catanzaro prevede due passaggi futuri: il primo e’ l’approvazione della legge regionale da parte del Consiglio, il successivo e’ la sottoscrizione di un protocollo d’intesa tra Regione, Ufficio del commissario alla sanita’ e Universita’ Magna Graecia di Catanzaro.

Contatti

Blog Traffic

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.