Stampa Stampa
11

AVIS PETRIZZI, APPROVATI I BILANCI


Annuale assemblea soci per rendicontare sull’attività sociale

di REDAZIONE 

PETRIZZI (CZ) –   2 MARZO 2022 – Si è tenuta presso la Sede Avis di Petrizzi la XXIX assemblea dei Soci, un appuntamento che si ripete ogni anno per rendicontare l’attività sociale.

Il presidente del Consiglio direttivo Antonio Parretta ha ringraziato tutti i presenti e tutti coloro che hanno contribuito all’attività solidale dell’Avis di Petrizzi, ed in modo particolare: i donatori, veri protagonisti a cui va tutta la gratitudine degli ammalati; i membri del Consiglio Direttivo, che si impegnano e si dedicano a contribuire alle attività sociali; l’Amministrazione Comunale, che ci è sempre vicina nelle attività; al Direttore Sanitario, dottor Domenico Lavalle, sempre disponibile a dare suggerimenti tecnico sanitari; al personale medico e paramedico di Petrizzi che collabora nel campo della prevenzione;  i volontari, risorse senza i quali si potrebbe realizzare ben poco e l’Associazione Nazionale Carabinieri di Soverato con la quale c’è un’assidua compartecipazione nel promuovere la cultura del dono e della solidarietà .

Il presidente Antonio Parretta, nel rendicontare l’attività sociale del 2021 ha evidenziato che la pandemia ha praticamente azzerato le manifestazioni di intrattenimento sociale che mirano a diffondere la cultura del dono e della solidarietà.

Nel mese di agosto si è cercato di organizzare la consueta festa dei bambini e a novembre, l’ormai ventennale festa delle castagne, ma poiché l’Avis concorre con il servizio sanitario nazionale a “garantire salute”, la voce della coscienza ha suggerito prudenza nel generare assembramenti che possono causare focolai d’infezione.

C’é anche da dire che il Covid non ha fermato l’azione nel praticare la raccolta del sangue e la prevenzione di alcune malattie sui nostri donatori attraverso gli screening per la prevenzione del tumore alla prostata, alla tiroide, malattie cardiovascolari, ed estendendo a tutta la cittadinanza lo screening per la prevenzione del tumore al colon retto, dal quale purtroppo o per fortuna, ha registrato alcune positività risolte con una semplice e fastidiosa polipectomia, ma che, se non diagnosticata in tempo, poteva causare seri problemi.

Il presidente Antonio Parretta continua dicendo che riguardo alla prevenzione, Petrizzi, ha aderito a un progetto, che l’Avis provinciale di Catanzaro e l’Arpacal (Agenzia Regionale per la protezione dell’Ambiente), che consiste di individuare e monitorare alcuni edifici pubblici di maggiore affluenza (tra cui la sede dell’Avis), per accertare l’eventuale presenza di gas Radion che è particolarmente dannoso per la salute.

Il Radion è un gas naturale (radioattivo) che fuoriesce dal sottosuolo, e quando stagna in copiose quantità, é il maggiore responsabile del tumore ai polmoni dopo il fumo delle sigarette.

Concludendo, il presidente, ha rivolto un invito a tutti i soci ad essere più protagonisti e partecipi all’attività sociale, al fine di poter continuare a mantenere in piedi un’organizzazione di volontariato come l’Avis, che vuole essere una macchina di solidarietà che da la possibilità a tutti di manifestare la propria vicinanza fattiva nei confronti del fratello che soffre.

Durante i lavori assembleari, oltre all’approvazione dei bilanci (sociale, preventivo e consuntivo), sono stati designati i rappresentanti presso l’assemblea provinciale e regionale.

Contatti

Blog Traffic

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.