Stampa Stampa
14

AUTOBOMBA LIMBADI, RIS AL LAVORO SU CARCASSA VETTURA


Effettuati prelievi per definire esplosivo utilizzato

di REDAZIONE

LIMBADI (VV) –  8 MAGGIO 2018 –  Sono arrivati anche i carabinieri del Ris di Messina ieri nel Vibonese per portarsi nell’autorimessa dove si trova la carcassa dell’auto a bordo della quale il 9 aprile scorso ha trovato la morte Matteo Vinci, il biologo 44enne di Limbadi.

 Gli specialisti del Ris hanno proceduto a dei prelievi di carattere chimico che serviranno a meglio definire la natura dell’esplosivo usato e la tipologia del congegno servito per far saltare in aria l’auto.

 Insieme gli specialisti del Ris, nell’autorimessa si e’ portata anche l’anatomopatologa forense, incaricata degli esami medico legali, Katiuscia Bisogni.

 Sul fronte investigativo, gli inquirenti della Dda di Catanzaro ed i carabinieri del Nucleo Investigativo di Vibo Valentia seguono intanto una pista ben precisa per far luce sul grave fatto di sangue, ma sulla stessa vige il più’ stretto riserbo.

Contatti

Blog Traffic

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.