Stampa Stampa
63

INCENDIATA AUTO A OLIVADI, RINVENUTO LIQUIDO INFIAMMABILE


Indagini dei carabinieri. Sul posto anche i vigili del fuoco

di REDAZIONE 

OLIVADI (CZ) –  20 GIUGNO 2019 –  Nella notte tra lunedì e martedì scorso, un incendio di presumibile natura dolosa ha parzialmente danneggiato l’automobile di un pensionato. 

Il mezzo era regolarmente parcheggiato sotto casa dell’uomo, in via Guglielmo Marconi. 

Per spegnere il rogo sono intervenuti i vigili del fuoco del distaccamento di Chiaravalle Centrale, 

La squadra dei soccorritori con i capo reparto Salvatore Varano e Mario Cepi ha avuto non poche difficoltà ad accedere con l’autobotte al luogo in cui è divampato l’incendio. 

Il tempestivo intervento dei pompieri, comunque, ha circoscritto il fuoco alla sola parte posteriore destra della Opel 2000, dove sono stati riscontrati i maggiori danni. 

L’episodio è avvenuto nel cuore della notte ed ha svegliato più di qualche famiglia che abita nel centro storico del paese.

Momenti di panico vissuti fino all’arrivo dei vigili del fuoco che hanno domato le fiamme. 

La macchina di proprietà di un pensionato, rientrato da qualche anno in Calabria dalla Francia, è stata messa in sicurezza. 

Non si registrano danni alle facciate delle abitazioni vicine al luogo in cui la vettura come al solito veniva parcheggiata.

Per stabilire le cause esatte dell’incendio, stanno lavorando i carabinieri della stazione di San Vito sullo Ionio guidati dal maresciallo Giovanni Minasi. 

Il referto dei vigili del fuoco ha accertato la presenza di liquido infiammabile accanto a uno pneumatico da dove poi è partito incendio. 

Lo stesso proprietario si è recato dai carabinieri anche se non ha saputo fornire alcun elemento circa l’azione dolosa perpetrata ai suoi danni.

Contatti

Blog Traffic

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.