Stampa Stampa
72

AUMENTO TARI A GIRIFALCO, I 5 STELLE NON CI STANNO


Riceviamo e pubblichiamo: 

GIRIFALCO  (CZ) –  9 DICEMBRE 2020-  La problematica dell’aumento dei rifiuti urbani sta interessando molti dei comuni del Basso Jonio.

 Non riguarda, evidentemente, soltanto la comunità di Girifalco.

Perché se l’amministrazione comunale di Girifalco tra i primissimi pensieri che ha avuto è stato quello di aumentare la tassa sui rifiuti del 10%, negli altri comuni che si trovano vicino a Girifalco, l’aumento di questo tributo c’è pure stato.

Non si vuole entrare nel merito delle decisioni, di certo, quello che balza agli occhi in questo periodo difficilissimo di pandemia è che l’unica cosa che non avrebbe dovuto farsi sarebbe stato quello di estendere il pagamento di questa tassa perché tocca indelebilmente le tasche di tutti i cittadini, di quelli che stanno bene, ma soprattutto – e sono la maggioranza – di chi bene non sta proprio.

Il consiglio, l’auspicio, la preghiera sarebbe quella di far ritornare suoi propri passi tutte quelle amministrazioni comunali che “pur di far cassa” cercano di “prelevare” contributi da quei servizi essenziali dai quali non si può prescindere, purtroppo!

Abbiamo apprezzato tanto quanto i “Cittadini liberi e attivi” nello stare all’opposizione a Girifalco abbiano  scongiurato, negli anni passati, che tutto ciò potesse accadere.

Prendiamo dunque da esempio tutto ciò ed invitiamo le opposizioni che abbiano a cuore le sorti delle loro comunità nel senso più vero ed autentico della parola di attivarsi altrettanto facendo sentire la loro voce in rappresentanza di un popolo che non ce la fa più, ahinoi! Solo così si può dire che venga salvaguardata la giustizia sociale e l’equità.

M5S “istmo a Cinque stelle” 

Contatti

Blog Traffic

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.