Stampa Stampa
9

ATTIVITÀ PRODUTTIVE, RALLENTA ECONOMIA CALABRESE


Crescita debole. Qualche segno positivo da industria,male servizi

di REDAZIONE

CATANZARO –  24 NOVEMBRE 2019 – Rallenta, nella prima parte del 2019, l’economia calabrese e la conferma arriva dall’ aggiornamento della nota congiunturale stilata da Bankitalia con riferimento al primo semestre dell’anno in corso, presentata ieri a Catanzaro. 

“Nella prima parte del 2019 – hanno spiegato il direttore della filiale calabrese Sergio Magarelli e i componenti del Nucleo di ricerca dell’istituto Giuseppe Albanese, Antonio Covelli e Iconio Garrì – la crescita delle attività economiche è risultata debole mantenendo il trend negativo già in atto nella seconda metà del 2018”.

“Il rallentamento che è in linea con quello del Paese – ha spiegato Magarelli – ha mostrato tuttavia qualche segno positivo nel comparto industriale ma è stato meno positivo negli ambiti dei servizi, turismo escluso, e nelle costruzioni.

Questo si è tradotto in mancati o contenuti investimenti.

Migliorata la liquidità delle imprese che potrebbe tradursi investimenti futuri.

Registriamo una situazione di attesa in cui pesano i divari”.

Contatti

Blog Traffic

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.