Stampa Stampa
49

ATTENTATO STRASBURGO, GRAVE GIORNALISTA DI ORIGINE CALABRESE


Si tratta di Antonio Megalizzi, residente a Trento dove la famiglia si è trasferita nel 1990

di REDAZIONE

PRESERRE (CZ) –  12 DICEMBRE 2018 –  C’è un italiano, originario di Reggio Calabria tra i feriti dell’attentato avvenuto ieri sera nei pressi dei mercatini di Natale a Strasburgo. Risulta essere in gravi condizioni infatti Antonio Megalizzi, giovane giornalista radiofonico.

La capitale europea del Natale piomba nel terrore in una sera di dicembre, quando le luminarie delle feste illuminano all’improvviso una scena di guerra: spari in mezzo alla folla, morti, feriti accasciati nelle strade, persone che fuggono urlando. Sul bilancio delle vittime ancora incertezze, ma secondo le ultime informazioni ci sarebbero almeno tre morti e 13 feriti, tra cui, appunto, il giovane di origini calabresi.

Secondo quanto si apprende da Repubblica, il ragazzo “è di Rovereto e vive a Trento, dove la sua famiglia, originaria di Reggio Calabria, si è trasferita nel 1990. Megalizzi collabora da anni con vari media trentini.

La passione per la radio è probabilmente un’eredità di famiglia, infatti i genitori di Antonio hanno una radio locale”. Pare che il ragazzo, insieme a due colleghe, con cui aveva partecipato a un forum di giornalisti, si stava recando al mercatino quando è stato raggiunto da un proiettile al cranio.

Contatti

Blog Traffic

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.