Stampa Stampa
12

ATTENTATO SEGRETERIA CANNIZZARO, RIPEPI: «AVANTI SENZA PERDERE LA SPERANZA»


Il consigliere comunale e coordinatore provinciale di Italia al Centro: ““Un fatto ignobile che tenta di riportare indietro la nostra collettività e di farla regredire pur di non dare seguito al cambiamento politico”

di REDAZIONE

REGGIO CALABRIA  –  24 AGOSTO 2022 –  “Gesto spregevole e gravissimo, quello che la scorsa notte ha preso di mira l’amico Francesco Cannizzaro, nel tentativo di sovvertire un momento democratico di confronto e discussione, e di generare un’inquietudine generale proprio nel momento in cui anche la Calabria è chiamata ad esprimersi”.

Lo dichiara Massimo Ripepi, coordinatore provinciale di Reggio Calabria di Italia al Centro, manifestando appoggio morale e sincera solidarietà a Francesco Cannizzaro, parimenti a tutta la comunità politica impegnata.

“Si tratta di un fatto ignobile – aggiunge Ripepi – che tenta di riportare indietro la nostra collettività e di farla regredire pur di non dare seguito al cambiamento politico. Qualcuno pensa che i reggini ed i calabresi in generale, debbano rimanere sottomessi e oppressi ed invece, un’azione indegna come quella che ha colpito l’onorevole Cannizzaro non può fare altro che unire le persone di buone volontà allo scopo di portare avanti un processo di rinnovamento per il bene della nostra meravigliosa terra.

Restiamo, dunque, fermamente dalla parte del bene senza mai perdere la speranza, – conclude Ripepi – ma con la voglia di collaborare, contribuire con proposte efficienti, agire e generare vigore morale e civile per Reggio e l’intera Calabria, cosa, che sono certo, il mio amico Francesco continuerà a fare”.

Contatti

Blog Traffic

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.