Stampa Stampa
87

ASTALDI, L’APPELLO DI MANNO: «COMBATTERE PER LA VERITÀ»


Grazioso Manno

Riceviamo e pubblichiamo:

«Lancio un accorato appello a tutti coloro che hanno veramente a cuore il futuro della nostra terra, e che hanno il coraggio di combattere per la verità.

Mi auguro che prendiate pubblicamente posizione contro lo “scempio” perpetrato da Astaldi nella scellerata costruzione della SS 106 Simeri-Squillace lido. Mi auguro che anche Voi lottiate perché venga tolto ad Astaldi l’appalto per il macrolotto SS 106 nella Sibaritide, dopo i danni provocati dalla stessa impresa sulla suddetta 106 costruita (si fa per dire) da pochi anni, ma che sta andando letteralmente a pezzi.

Mi auguro che prendiate pubblicamente posizione contro Astaldi che ha procurato danni enormi a tutta la Calabria centrale con la mancata costruzione della Diga sul Melito. Mi auguro che prendiate pubblicamente posizione contro queste grandi,miliardarie Imprese che vengono in Calabria,incassano centinaia e centinaia di milioni di euro,non costruiscono o costruiscono male(ripeto che basta guardare la SS 106 Simeri-Squillace lido), e vanno via indisturbate,anzi vengono loro affidati ulteriori lavori.

O abbiamo il coraggio di alzare finalmente la testa,o questa Regione continuerà ad essere la Cenerentola d’Europa, con migliaia e migliaia di giovani che continuano ad emigrare,e con una disoccupazione alle stelle. Mi rivolgo soprattutto alla classe politica in generale ed a tutti quelli che,ai vari livelli, hanno responsabilità di vario tipo.

Io,in ogni caso, continuerò la mia battaglia, forte del consenso e del sostegno (per fortuna )di tanti, tanti, tantissimi amici».

Grazioso Manno, Presidente Consorzio di bonifica Ionio Catanzarese

Contatti

Blog Traffic

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.