Stampa Stampa
32

ARRIVA A CATANZARO L’IMPRESA IN SOLITARIA DI MARCO ROSSATO


Velista disabile, ha l’obiettivo di toccare 63 porti con il suo trimarano Dragon Fly

di Gianni ROMANO

PRESERRE (CZ) –  9 GIUGNO 2018 –  Approda il prossimo 11 alle ore 13,30, al porto di Catanzaro Lido, per una delle tappe calabresi del Giro d’ Italia in barca a vela solitario,  l’atleta disabile Marco Rossato.

Grande entusiasmo e impegno per il Cip Calabria. Accoglierà l’ atleta all’ arrivo al porto il delegato Provinciale Cip Catanzaro Francesco Gualtieri, il quale insieme al Sindaco di Soverato consegneranno una targa a Marco Fossati per festeggiare l’impresa dal grande valore umano e sportivo.

L’ atleta sarà ricevuto a Soverato per festeggiare la Bandiera Blu 2018.

Toccare 63 porti in sei mesi di navigazione. E’         questo l’obiettivo che Marco Rossato,  rimasto paraplegico dopo un incidente in moto nel 2001, prima persona con completa disabilità agli arti inferiori, è impegnato a portare a termine.

Partito da Venezia il 22 aprile scorso, Rossato, sta svolgendo il suo percorso in mare con il suo trimarano, Dragon Fly. La sua impresa mira a sensibilizzare l’opinione pubblica su tre importanti questioni: la carta delle disabilità dell’Onu, l’inquinamento della plastica nell’ambiente marino e la possibilità per un disabile di conseguire la Patente Nautica.

Nella sua impresa Marco è supportato da diverse Istituzioni e Associazioni tra le quali la Marina Militare, la Lega Navale, l’Anmi, il Coni paraolimpico e Lyon.

In particolare, la Lega Navale di Desenzano del Garda, gli garantisce il supporto sulla terraferma attraverso l’opera di un socio della Lega Navale che lo segue con un camper in ogni tappa.

Contatti

Blog Traffic

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.