Stampa Stampa
19

ARMI CLANDESTINE, PADRE E FIGLIO AI DOMICILIARI


Erano stati nelle scorse settimane dalla Polizia di Serra San Bruno

di REDAZIONE 

SERRA SAN BRUNO (VV) –  16 DICEMBRE 2018 –  Sono stati concessi i domiciliari a un 45enne di Serra San Bruno e al figlio di 24 anni, arrestati nelle scorse settimane con l’accusa di detenzione di armi clandestine.

A disporre l’attenuazione della misura cautelare, dalla serata di ieri, è stato il Tribunale del Riesame.

Nel corso di un’operazione di polizia giudiziaria finalizzata alla ricerca di armi, alcune perquisizioni degli agenti del locale Commissariato avevano consentito di rinvenire e sequestrare un fucile calibro 12 e un fucile calibro 16 con matricola abrasa.

I fucili, in quella occasione, erano stati sequestrati per gli accertamenti del caso, mentre padre e figlio erano finiti presso il carcere di Vibo. 

Contatti

Blog Traffic

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.