Stampa Stampa
23

ARGUSTO, LE DECISIONI DEL CONSIGLIO COMUNALE


Argusto, veduta

Confermata anche per il 2019 le aliquote Imu in vigore l’anno scorso

di Franco POLITO

ARGUSTO (CZ) – 6 APRILE 2019 – Tutti d’accordo su tutti i punti all’ordine del giorno.

Il consiglio comunale, presieduto dal sindaco Valter Matozzo ha unanimemente preso atto dei rilevi contenuti nella deliberazione della Corte dei Conti (Sezione Regionale Controllo Calabria)  n. 7 del 2019.

Nel documento la magistratura contabile, tra le altre cose, ha sottolineato la non corretta determinazione e sottostima dell’accantonamento  Fcde; l’assenza di accantonamenti a fondo rischi per spese legali, di vincoli e di parte destinata agli investimenti;  la presenza di residui passivi al titolo III della spesa (rimborso prestiti) non confluiti nella parte vincolata del risultato di amministrazione.

Il Consiglio ha  chiesto una proroga di 60 giorni per l’adozione delle misure correttive suggerite dalla Corte.

L’assise, inoltre, ha preso atto che non vi sono immobili comunali non strumentali suscettibili di valorizzazione o dismissione da inserire nel “Piano delle alienazioni e valorizzazioni immobiliari”.

Sì compatto anche per il Programma triennale delle opere pubbliche 2019/2021 e l’elenco annuale per l’anno 2019. Tra i gli interventi spiccano l’adeguamento sismico della sede municipale per un importo di 197. 400, 00  euro; la messa a punto della pubblica illuminazione (150.000, 00); il progetto per la valorizzazione borgo (990.000, 00) e la messa in sicurezza centro storico (600.000, 00).

Unità di voto pure sulle aliquote e detrazioni del tributo per i servizi indivisibili (Tasi) e sulla conferma per il 2019 dell’Imposta Municipale Propria (Imu) in vigore lo scorso anno. 

La seduta si era aperta con l’approvazione dei verbali di quella precedente.

Contatti

Blog Traffic

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.