Stampa Stampa
21

ARBITRI, ROBERTO RISPOLI NEL COMITATO REGIONALE CALABRIA


Dimissionario dalla Sezione Locri

di REDAZIONE 

PRESERRE (CZ) –  16 LUGLIO 2020 –  La Sezione di Locri vede approdare un altro dirigente al Comitato Regionale Arbitri come componente.

Da ieri, l’enorme bagaglio tecnico e dirigenziale di Roberto Rispoli, presidente sezionale dimissionario, è a disposizione di tutti gli arbitri calabresi.

Stella di Bronzo CONI per meriti sportivi, da sempre promotore di eventi e programmi di solidarietà e formazione a supporto della legalità nel difficile contesto locrideo, Rispoli è arbitro dal 10 Aprile 1981. In quarant’anni di carriera, prima da arbitro ed assistente fino in Serie D e da osservatore CRA, ha ricoperto poi vari incarichi dirigenziali fino a succedere, da Vicepresidente, a Stefano Archinà quando, quest’ultimo, nel 2009 è stato nominato a capo del Comitato Regionale (oggi riveste l’importante carica elettiva nel Comitato Nazionale Arbitri).

Dal 10 Settembre 2009, per più di due lustri, sotto la presidenza Rispoli si sono susseguite numerosissime soddisfazioni nel vedere i giovani associati distinguersi in regione fino a calcare i campi nazionali, come l’ultimo promosso Gabriele Cortale che, da quest’anno, dirigerà nelle altre regioni le gare degli “scambi”.

La Sezione passa così temporaneamente nelle mani del Vicepresidente (Presidente F.F.) Anselmo Scaramuzzino, fino all’indizione di nuove elezioni da parte del Presidente Nazionale dell’AIA.

La Sezione di Locri ha nuovamente un rappresentante in un ruolo apicale nel massimo organo tecnico degli arbitri regionali che si aggiunge al riconfermato Francesco Di Bellonia (collaboratore Cra) ed ai Nazionali Mimmo Archinà (Settore Tecnico Arbitrale) e Giuseppe Gualtieri (rappresentante AIA presso gli Organi di Giustizia Federali).

Contatti

Blog Traffic

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.