Stampa Stampa
24

“APPENNINO BIKE TOUR”, AMARONI SI METTE IN VETRINA


Repertorio

Il prossimo 3 agosto la Cittadina del Miele accoglierà il più importante progetto di turismo sostenibile mai realizzato nel nostro Paese

di Salvatore TAVERNITI (Gazzetta del Sud, 11 luglio 2021)

AMARONI (CZ) –  13 LUGLIO 2021 .  Farà tappa anche ad Amaroni l’“Appennino Bike Tour – il giro dell’Italia che non ti aspetti”.

Organizzato da Legambiente e ViviAppennino, è considerato il più importante progetto di turismo sostenibile mai realizzato nel nostro Paese.

Un viaggio in 44 tappe, dalla Liguria alla Sicilia; il tracciato della ciclovia si animerà di iniziative incrociando piccoli borghi, aree protette, territori.

In ognuna delle tappe saranno organizzati convegni, degustazioni e molti altri eventi insieme alle amministrazioni locali, gli enti parco attraversati dal tracciato e le varie realtà interessate.

Ben 2600 chilometri che impegneranno il team di ciclisti con il fine di valorizzare l’Appennino attraverso tutte le sue eccellenze. Il giro partirà il 16 luglio  da Altare (Savona) e si chiuderà l’8 agosto ad Alia (Palermo).

 Il 3 agosto farà tappa ad Amaroni: ad accogliere i “pedalatori” gli amministratori locali e numerosi appassionati della bicicletta.

Proprio nei giorni scorsi la giunta comunale amaronese, presieduta dal sindaco Gino Ruggiero, ha approvato il progetto preliminare per la valorizzazione, riqualificazione e messa in sicurezza del percorso naturalistico esistente “Green Way sul fiume Ferrera”, nell’anbito del “Psr Calabria 2014-2020”.

Lo scopo è appunto quello di valorizzare infrastrutture su piccola scala costituite da percorsi e itinerari fruibili a piedi, in bicicletta e a cavallo, nonché la promozione del turismo sostenibile.

 La tappa dell’Appennino Bike Tour, inoltre, sarà l’occasione per far conoscere le bellezze monumentali e paesaggistiche di Amaroni, oltre alle produzioni di qualità del territorio come il miele, il prodotto d’eccellenza, che ben si coniuga con l’obiettivo del progetto: valorizzare le aree interne del territorio nazionale, i borghi e le bontà gastronomiche, le peculiarità dei luoghi e la tutela dell’ambiente.

Contatti

Blog Traffic

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.