Stampa Stampa
17

AMPLIAMENTO STRISCE BLU ALL’UNICAL, GLI STUDENTI SMENTISCONO L’ASSESSORE COMUNALE AI TRASPORTI


Lista Primavera: “Auspichiamo è un confronto attivo tra amministrazione comunale, istituzioni accademiche e rappresentanze studentesche”

di REDAZIONE 

RENDE (CS) –  18 OTTOBRE 2022 –  In seguito alle dichiarazioni rilasciate dall’Assessore ai Trasporti (Domenico Zicarelli) del Comune di Rende, riguardo  all’ampliamento dei parcheggi a pagamento all’interno del nostro Ateneo, Lista Primavera ha ritenuto opportuno approfondire un argomento così vicino agli studenti.

In primo luogo, nell’ambito della nota resa pubblica dall’Amministrazione comunale, si evince che la decisione di aumentare le strisce blu nel campus è stata presa di comune accordo con “i responsabili dell’ufficio tecnico dell’Unical”.

In qualità di Rappresentanti degli studenti abbiamo inteso approfondire la vicenda, non riscontrando in alcun modo detta circostanza.

Ci saremmo, infatti, meravigliati del coinvolgimento di figure Istituzionali dell’Ateneo riguardo ad una questione rispetto alla quale esprimiamo totale dissenso.

Nel merito, in tal senso, l’Assessore Zicarelli sostiene che un ampliamento dei parcheggi a pagamento nella zona universitaria possa rappresentare un incentivo per noi studenti affinché vengano utilizzati più frequentemente i mezzi pubblici.

Noi rappresentanti degli studenti riteniamo invece che solo un sistema rinnovato di mobilità nell’area urbana ed all’interno del campus può disincentivare l’uso dell’automobile propria.

Chiediamo un aumento delle corse, una capillarità del servizio che possa servire maggiori aree, la possibilità di introdurre una  mobilità sostenibile nelle aree del campus, magari prevedendo parcheggi alle testate del ponte e favorendo l’introduzione di navette elettriche. 

Se la problematica dei trasporti non viene affrontata nella sua interezza, provvedimenti come quello in discussione diverranno soltanto un altro balzello da far gravare sulle famiglie degli studenti dell’Unical.

Ciò che auspichiamo è un confronto attivo tra amministrazione comunale, istituzioni accademiche e rappresentanze studentesche al fine di risolvere la complessa questione che invade e travolge i diritti della comunità tutta.

Lo affermano in una nota Nazzareno Zaccaria, Consigliere di Amministrazione Unical, il Senatore Accademico Antonio Puntillo  e Giovanni Antonio  Algieri, del Comitato Universitario Sportivo.  

Contatti

Blog Traffic

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.