Stampa Stampa
52

AMBULANZA “SOCCORSA” DA UN TRATTORE A CHIARAVALLE CENTRALE, TASSONE: «VOLTARE PAGINA»


Il consigliere regionale: “L’ennesima spia di una Sanità boccheggiante, che ha urgente bisogno di interventi vigorosi”

Fonte: ILVIZZARRO.IT

CHIARAVALLE CENTRALE (CZ) –  20 AGOSTO 2020 – «L’episodio che ha riguardato l’ambulanza trainata da un trattore a Chiaravalle Centrale è l’ennesima spia di una Sanità boccheggiante, che ha urgente bisogno di interventi vigorosi».

Il consigliere regionale Luigi Tassone interviene in merito allo stato del settore sanitario prendendo come spunto un caso che ha destato perplessità nella popolazione delle Preserre e ribadisce l’esigenza di «voltare pagina».

«Ritengo – sostiene – che la stagione del commissariamento sia da mettere definitivamente in soffitta per passare ad una gestione ordinaria che consideri i problemi e le loro origini, ma che allo stesso tempo sia in grado di guardare al futuro di questa terra senza fossilizzarsi su calcoli ragionieristici che non considerano l’aspetto umano e quello sociale.

A mio avviso – aggiunge – l’Italia deve potersi giovare dei fondi del Mes per agire in profondità svecchiando le impostazioni del sistema sanitario.

In Calabria, occorre intervenire sulle strutture, sulle strumentazioni e soprattutto sul personale. Il blocco delle assunzioni dell’ultimo decennio ha avuto un effetto devastante, incidendo negativamente sull’emigrazione sanitaria e dal punto di vista dell’immagine.

È necessario – conclude – realizzare una nuova impostazione metodologica e di programmazione, facendo recuperare la fiducia ai cittadini che sono stati costretti a subire privazioni e ad assistere inermi a scene scoraggianti».

Contatti

Blog Traffic

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.