Stampa Stampa
22

AMBIENTE, GUARDIA COSTIERE SEQUETRA CARPENTERIA METALLICA A PORTOSALVO DI VIBO


Denunciato il titolare. Sigilli a capannoni e area 10 mila mq

di REDAZIONE 

VIBO VALENTIA –  28 GIUGNO 2022  – Uno stabilimento per la lavorazione di carpenteria metallica è stato sequestrato nella zona industria di Portosalvo a Vibo Marina da personale della Guardia Costiera, del Reparto operativo aeronavale della Guardia di Finanza e della Polizia Locale di Vibo Valentia.

Il titolare dell’impresa è stato denunciato per violazioni della normativa in materie ambientali.

La superficie posta sotto sequestro, tra capannoni industriali e aree pertinenti, occupa un totale di circa 10 mila metri quadri.

Il provvedimento di sequestro è stato adottato a seguito di un accesso ispettivo all’interno dell’azienda da parte della polizia giudiziaria, congiuntamente ai tecnici dell’Arpacal.

In quella circostanza è stata accertata la presenza della canalizzazione delle acque meteoriche e di dilavamento dei piazzali nella condotta della rete consortile del Corap e, inoltre, la presenza di captazione, trattamento e convogliamento di fumi e gas generati dal ciclo produttivo.

Il titolare dell’azienda, alla richiesta di esibire il titolo autorizzativo ambientale relativo agli scarichi ed alle emissioni in atmosfera, non è stato in grado di presentare il documento.

Contatti

Blog Traffic

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.