Stampa Stampa
19

AMARONI, UNO STIMOLO PER I GIOVANI


Giunta comunale istituisce due borse di studi da 400 e 200 euro per neo laureati e diplomati

di Salvatore TAVERNITI (Gazzetta del Sud)

AMARONI (CZ) –  29 LUGLIO 2018 –  Sei borse di studio a favore di studenti meritevoli residenti ad Amaroni.

L’idea è della giunta municipale, presieduta da Gino Ruggiero, che ha deciso di istituire due borse di studio, di 400 euro ciascuna, per gli studenti che hanno conseguito la laurea nel periodo tra luglio 2017 e giugno 2018 e quattro dell’importo di 200 euro ciascuna per chi, nell’anno scolastico appena trascorso, ha conseguito il diploma di maturità.

L’obiettivo, secondo gli amministratori amaronesi, è di stimolare i giovani ad ottenere migliori risultati negli studi. Secondo le intenzioni degli amministratori, infatti, tali premi sono finalizzati a gratificare i giovani nel loro percorso formativo: l’impegno nello studio assume un profondo significato sociale e culturale ed è alla base del progresso della comunità.

«La mia amministrazione – afferma Ruggiero – è da sempre impegnata nel fornire tutti gli strumenti utili a rafforzare il diritto all’istruzione nel rispetto dei principi educativi e di formazione costituzionalmente garantiti e intende sostenere la formazione e il livello culturale delle nuove generazioni con crescenti interventi di supporto alle famiglie, in stretta collaborazione con le istituzioni scolastiche del territorio».

I premi allo studio sono stati istituiti dal Comune utilizzando propri fondi di bilancio. L’assegnazione avverrà sulla base di criteri meritocratici e reddituali.

Contatti

Blog Traffic

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.