- PreSerre e Dintorni - http://www.preserreedintorni.it -

AMARONI, RIFLESSIONE DI UN PRETE DI STRADA

Don Roberto Corapi: “In una società del “tutto di fretta” si rischia di smarrire Dio pensando al proprio io”

di Franco POLITO

AMARONI (CZ) –  21 GIUGNO 2022 –  «In una società del “tutto di fretta”, si rischia di perdere Dio , perché oggi l’uomo è preso dal super io».

È la riflessione molto profonda di don Roberto Corapi, arciprete della comunità di Amaroni.

Parole forti che arrivano da un “prete di strada”, che sa con la sua gente.

“Prete di strada” si fa chiamare, perché sa ascoltare e risolvere i problemi.  

Tanti accorrono a lui e al suo “Sportello di ascolto”, aperto l’intera giornata, perché le angustie che le vengono prospettate sono tante e complesse.

Secondo don Roberto oggi l’uomo sta smarrendo Dio perché preso dal suo io.

«Un io sfrenato  – aggiunge –  che ti porta a cadere nel vortice “del sempre di corsa” e del fare e strafare per il super io dell’ avere e non del dare.

Oggi l’uomo accumula sempre di più egoisticamente, dimenticando gli altri.

In una società dell’ipermercato, società che don Roberto definisce “gassosa”, lui ammonisce così: «Fermati “io” e pensa a Dio. Fermati uomo e prega il buon Dio.

Fermati un pò con gli altri e, ascoltando, imparerai che non ci sei solo tu, ma anche gli altri con i bisogni.

Oggi l’uomo deve ritornare a Dio, ritornare nelle chiese per incontrare la gente è fare comunione col Signore.

Se non ritorna a Dio, l’uomo penserà al proprio io, buttandosi a capofitto negli istinti e nei vizi, che distruggono l’anima».