Stampa Stampa
149

AMARONI, L’ULTIMA FRONTIERA DI “DEMOCRAZIA È PARTECIPAZIONE”


Amministrazione ha aderito al Bando Investimenti della Regione Calabria con progetto miglioramento strada San Luca e pubblica illuminazione

di Franco POLITO

AMARONI (CZ) –  30 GIUGNO 2018 –  Investire nelle arterie stradali cittadine  e nella pubblica illuminazione.

E’ l’ultima frontiera raggiunta dall’amministrazione comunale del sindaco Gino Ruggiero. La maggioranza di “Democrazia è Partecipazione” considera insopprimibili i due profili.

Le strade sono da sempre sinonimo di sviluppo e civiltà. La luce è uno dei simboli per eccellenza della modernità. E allora via con la presentazione del progetto definitivo per il miglioramento della strada “San Luca” e della pubblica illuminazione.

Il contesto in cui si è mosso il civico governo si chiama Europa. Tradotto, Ruggiero e i “suoi” hanno aderito al bando investimenti della Regione Calabria del Psr 2014/2020, destinato ai Comuni calabresi con popolazione inferiore ai 5000 abitanti,

«Il progetto – spiega il sindaco, – redatto dal Responsabile dell’Ufficio Tecnico,  geom. Mario Bongarzone, consiste nel rifacimento totale del manto stradale per tutta la strada “San Luca”, arteria che inizia dall’incrocio di Piazza del Popolo e termina in località “Fontana Serra”. Gli elaborati, inoltre, prevedono il prolungamento dell’illuminazione pubblica fino alla stessa area pic nic e la regimentazione delle acque piovane».

Nelle stanze dell’amministrazione comunale, inoltre, non fanno fatica a considerarlo di fondamentale importanza. «La progettazione – insistono Ruggiero e gli amministratori -, tra l’altro legata al finanziamento già ottenuto per l’ampliamento della rete fognante, rappresenta un intervento di ammodernamento generale di questa strada che,  oltre a collegare l’agglomerato urbano di San Luca, raggiunge tantissimi appezzamenti di terreni irrigui coltivati da molti Amaronesi, rappresentando anche l’arteria principale per arrivare all’area pic nic “Fontana Serra”, immersa nei boschi a ridosso del fiume Ferrera».

E adesso sotto con il prossimo traguardo. Perché di strada in strada si va molto lontano.

Contatti

Blog Traffic

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.