Stampa Stampa
25

AMARONI (CZ) – Lavoratori in deroga, il Comune avrà otto unità


Palazzo Canale, sede del municipo
Palazzo Canale, sede del municipo

la Regiona Calabria ha finanziato la richiesta avanzata dal Comune amaronese

Fonte: articolo di Salvatore Taverniti (Gazzetta del Sud, 29 novembre 2014)

AMARONI (CZ) – 29 NOVEMBRE 2014 – Anche il Comune di Amaroni è rientrato nell’elenco, predisposto dalla Regione Calabria, dei soggetti beneficiari per l’utilizzo di alcuni lavoratori percettori di ammortizzatori sociali.

La richiesta avanzata dall’amministrazione, guidata dal sindaco Arturo Bova, è stata ammessa e finanziata per otto unità di lavoratori. Lo rende noto l’assessore comunale amaronese Teresa Lagrotteria.

Il Comune di Amaroni, quindi, dovrà avviare le procedure di evidenza pubblica per selezionare gli otto lavoratori, che potranno essere utilizzati in vari settori di intervento. Saranno impegnati i lavoratori percettori di ammortizzatori sociali in deroga (la cosiddetta mobilità), regolarmente decretati dalla Regione Calabria.

Il comune dovrà seguire un programma organico e personalizzato che si articoli come formazione e percorsi di sostegno all’inserimento lavorativo centrati su azioni volte ad aumentare la professionalità dei partecipanti alle attività.

Soddisfazione è stata espressa dall’assessore Lagrotteria  

Contatti

Blog Traffic

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.