Stampa Stampa
183

AMARONI, DAL MIELE ALL’INTEGRAZIONE EUROPEA, PASSANDO PER IL GEMELLAGGIO


Riceviamo e pubblichiamo:

AMARONI (CZ) –  17 OTTOBRE 2018 –  «E’  il 2016 quando il Comitato “Amaroni per l’ Europa”  e il Comune di Amaroni presentano una proposta di candidatura al comune sloveno di Lukovica per verificare l’esistenza di una reciproca  volontà alla realizzazione di  un progetto di  gemellaggio europeo: collante tra le due municipalità il miele.

A giugno dello stesso anno  il sindaco di Lukovica, Matej Kotnik, accompagnato dal segretario generale e personale, giunge nella Città del miele calabrese; un viaggio esplorativo con fini conoscitivi che culmina nella sottoscrizione,  con il sindaco Ruggiero, del “Patto di Amicizia”, che sarà poi formalizzato  a settembre  anche in Slovenia, dove si reca una delegazione di amministratori e componenti del Comitato, ricambiando la cortese visita.

Sono trascorsi appena due anni e il progetto di integrazione messo in campo dalle due amministrazioni comunali, unitamente ai  rispettivi comitati, ha prodotto molteplici iniziative, favorendo un processo di relazioni che, salvaguardando le singole identità, mira a realizzare i principi a fondamento dell’ Unione Europe.

Relazioni istituzionali che si sono tradotte in un bellissimo rapporto di amicizia tra Popoli, scambi culturali tra istituzioni scolastiche dei due paesi che , grazie al finanziamento del progetto presentato nell’ambito del bando UE “Europa dei Cittadini 2014-2020”, misura “Gemellaggio di Città'”- sezione 2 – Impegno Democratico e Partecipazione Civile – E Form ” Il futuro dei Giovani in Europa”, hanno consentito a 14 studenti della scuola Janko Kersnik Brdo di visitare il nostro paese nello scorso mese di agosto, visita ricambiata a settembre dagli studenti della Scuola secondaria “Falcone e Borsellino” di Amaroni che, accompagnati da una delegazione capitanata dal sindaco Luigi Ruggiero e dal presidente del Comitato Anna Giampà, sono stati ospitati a Lukovica  per 4 giornate intense e altamente formative.

Nemmeno il tempo di rientrare dalla Slovenia che, grazie alla determinazione e all’impegno dei  rispettivi sindaci e comitati di Amaroni e Lukovica nel costruire ed alimentare questo gemellaggio, si concretizza un’altra importante opportunità formativa e didattica :la partecipazione del team docente dell’ Istituto Comprensivo di Squillace, di cui fanno parte le scuole di Amaroni, ad un meeting internazionale che ha avuto come tema “Imparare giocando: giocattoli come pietre angolari della cooperazione”.

Al via quindi un progetto che vedrà lavorare insieme l’ Istituto Comprensivo di Squillace e l’ Istituto Janka Kersnika Brdo di Lukovica, con il coinvolgimento di 28 studenti e alcuni insegnanti.

Un processo di integrazione, dunque, quello sostenuto dalle municipalità di Amaroni e Lukovica che non è rimasto sulla carta ma si è riempito di importanti contenuti, producendo concreti risultati».

 Amministrazione Comunale di Amaroni 

Contatti

Blog Traffic

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.