Stampa Stampa
141

AMARONI (CZ) – UN CALCIO AL PALLONE RICORDANDO VITTORIO CACCAMO


Emozione e partecipazione al torneo di minicalcio Cfa dedicato al consigliere comunale recentemente scomparso

di REDAZIONE

AMARONI (CZ) –  13 GIUGNO 2017 –  Nella giornata del 2 giugno 2017, presso il campo sportivo “A. Postorino” di Amaroni, si è svolta la XII Edizione del torneo di minicalcio CFA – I° Memorial Vittorio Caccamo – in onore del compianto Vittorio Caccamo, storica bandiera del calcio amaronese, scomparso il 22 dicembre 2016.

E’ stata un’edizione dal forte impatto emotivo, come testimoniano i componenti del Comitato organizzatore. «Abbiamo condiviso con Vittorio – affermano –  momenti indimenticabili che rimarranno per sempre scolpiti nelle nostre menti e nei nostri cuori, abbiamo conosciuto e apprezzato Vittorio con la sua alta professionalità in ambito lavorativo, il vero combattente in ambito sportivo, l’autentico trascinatore delle iniziative sportive e sociali, l’instancabile consigliere comunale sempre impegnato per il bene della nostra comunità.

Inoltre, a testimonianza dell’esperienza di vita di Vittorio, quale padre e marito, sono bastati in questi mesi i post dei figli, Silvia e Umberto, quest’ultimo arrivato da Londra per presenziare al Torneo, sono stati messaggi intensi, pieni di un amore eterno che va al di là della vita, di riconoscenza per gli insegnamenti ricevuti, frutto di una vita, seppur breve, ma vissuta in modo autentico. L’esempio di Vittorio rimarrà per tutti noi la più grande lezione di vita.”

L’evento è stato organizzato dal Comitato CFA, costituitosi all’interno della squadra Amatori Amaroni S. Barbara, con il patrocinio dell’Amministrazione Comunale di Amaroni e della Pro Loco di Amaroni, grazie alla collaborazione del Comitato UISP di Catanzaro, del GAL Serre Calabresi, dell’Associazione di Protezione Civile “Angeli Blu” di Amaroni e del Centro Ricreativo Sociale Amaronese, e soprattutto grazie a tutte le realtà economiche e produttive di Amaroni che, in onore di Vittorio Caccamo, hanno fornito il loro supporto per la buona riuscita della manifestazione.

A tal fine il Comitato desidera ringraziare pubblicamente l’Assessore Giuseppe Laugelli per l’impegno profuso, e Paolo Bova per aver contribuito in maniera determinante, con impiego di personale dipendente e mezzi, al regolare svolgimento dell’iniziativa.

Il torneo ha avuto inizio alle ore 9:00, mentre sventolavano le numerose Bandiere Italiane sistemate in tutta l’area perimetrale del campo e sulle note dell’Inno d’Italia, subito dopo Enrico Bova ha ricordato la figura di Vittorio Caccamo, mentre sullo sfondo veniva proiettato un video.

A dare il calcio d’inizio le squadre giovanili dell’A.S.D. Athletic Falcons, circondati dai componenti del Comitato Organizzatore stretti l’un l’altro, dopo il minuto di silenzio tutti gli organizzatori si sono recati al vicino cimitero per rendere omaggio all’amico fraterno Vittorio Caccamo.

Subito dopo il torneo ha preso il suo corso fino alle ore serali.

Per quanto riguarda i dati numerici del torneo, le squadre iscritte sono state 41, suddivise in 5 categorie Boys, Girls, Juniores, Amatori e Big, le partite disputate sono state ben 96.

Ad essere premiate per le rispettive categorie sono state le seguenti squadre e calciatori:

– categoria BIG: 1° classificata, F.LLI DE RAFFELE; 2° classificata, BAR ROMA, premiate dal Sindaco Gino Ruggiero e da Caccamo Umberto;

– categoria AMATORI: 1° classificata, AMATORI NINNI’ TAVANO; 2° classificata, GLI INCREDIBILI; premiate dall’Assessore comunale Lagrotteria Teresa e da Caccamo Massimo;

– categoria BOYS: 1° classificata, SCHALKE 0 FIATO; 2° classificata, BAYERN LEVERDUREN; premiate da Gregorio Muzzì, Direttore Amministrativo del GAL Serre Calabresi, e da Caccamo Salvatore;

– categoria GIRLS: 1° classificata, BUSSOLAVIS; 2° classificata, LE SCASEDHATE, premiate da Carminitana Maria e Caccamo Silvia;

– premio disciplina: VITTORIO CACCAMO jr, premiato dal Consigliere Comunale Francesco Muzzì (trofeo offerto dal Comitato UISP Catanzaro);

– premio simpatia: al 1° tifoso del torneo, TOMMASO LANZELLOTTI, premiato da Umberto CACCAMO;

– categoria JUNIORES: 1° classificata, PULCINI MONTAURO; 2° classificata, S.C. JUNIORES, premiate dall’Assessore Comunale Giuseppe Laugelli e da Franco Laugelli.

Abbiamo lasciato per ultimi i calciatori della categoria JUNIORES non perché meno importanti, ma proprio per sottolineare il fatto che sono stati coloro che hanno interpretato al meglio il vero spirito del torneo: amore, passione, sportività, lealtà e divertimento verso il gioco che Pier Paolo Pasolini ha definito “l’ultima rappresentazione sacra del nostro tempo. È rito nel fondo, anche se è evasione” 

A loro va il nostro doveroso e sincero ringraziamento, al contrario dobbiamo evidenziare come in altre categorie abbiamo assistito, nostro malgrado, a due singoli eventi che non hanno reso onore a tale manifestazione, siamo tuttavia convinti che l’impegno, per il futuro, del Comitato organizzatore farà sì che tali simili eventi non abbiano più a ripetersi.

Dopo le premiazioni il Comitato organizzatore, sotto un cielo illuminato a giorno dai fuochi d’artificio, ha offerto gratuitamente un piatto di penne all’arrabbiata.

Allo staff organizzatore non è rimasto che ringraziare tutti coloro che hanno preso parte al torneo e dare appuntamento al prossimo anno al “II° Memorial Vittorio Caccamo”, invitando i presenti a guardare il cielo, Vittorio è lassù che ci guarda e ci grida:Non piangete la mia assenza, sentitemi vicino e parlatemi ancora. Io continuerò ad amarvi al di là della vita

Contatti

Blog Traffic

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.